Fascia (Cima della) da Limone, anello per Monte Jurin e Bric del Carbone

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Tutte
quota partenza (m): 1087
quota vetta/quota massima (m): 2495
dislivello totale (m): 1850

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: luca76
ultima revisione: 22/01/17

località partenza: Limone Piemonte (Limone Piemonte , CN )

accesso:
Raggiunto Limone Piemonte, si segue via Monte Cros e poi via Almellina fino ad incontrare una stradina sterrata sulla sinistra, qui si parcheggia in località Casali Barat.

note tecniche:
Gita da intraprendere solo con condizioni sicure sia per il traverso che porta al Monte Iurin che per la risalita dei pedii est della Cima della Fascia.

descrizione itinerario:
Dai Casali Barat si percorre la stradina segeundo le indicazioni per Capanna Chiara e il Vallone del Cross (dove vi sono i resti dei vecchi impianti omonimi. Raggiunto un bivio, si continua a destra superando una serie di tornanti e tagliando per le ex piste dove possibile, sino a raggiungere una conca sotto il Becco Rosso.
Si tralascia il vallone di destra che prosegue per la Cima della Fascia, traversando invece verso sinistra, con percorso ascendente. Si passa a monte della fascia boscosa e ci si sposta progressivamente sul versante nord-ovest.
Un tratto di traverso più insidioso posto al do sopra di una bastionata rocciosa (tratto d affrontare con cuatela) conduce nella parte superiore del valloncello che ha origine proprio dal Monte Jurin.
Il percorso torna di nuovo agevole, si risale l'avvallamento con percorso a piacere, puntando alla base del pendio finale. Lo si può risalire direttamente, oppure puntare al colletto di destra posto tra il Mont Jurin e il Becco Rosso. Da qui in pochi minuti si è in cima.
Da li si scendono i pendii est per circa 200 m fino alla piana sotto il Bric Carbone. Da qui si può risalire o il colle del Carbone o la vetta del Bric Carbone.
Scendere al Gias dell'Ortica da cui si risale inizialmente verso sud fin sotto i ripidi pendii est della cima della Fascia che si risalgono con percorso non obbligatorio valutando le condizioni della neve.
In discesa si può optare per le varie discese che offre la Fascia per rientrare a Limone.