Cimo (Monte) - Pala del boral Agata tu mi tradisci

difficoltà: 7b / 6b obbl
esposizione arrampicata: Est
quota base arrampicata (m): 500
sviluppo arrampicata (m): 200
dislivello avvicinamento (m): 300

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: faregiro
ultima revisione: 28/12/16

località partenza: Brentino belluno (Cavalo , VR )

punti appoggio: Di tutto e di piu a Garda

bibliografia: monte baldo rock

accesso:
Come per le altre vie della pala fino al masso con scritto"raccordo". Da qui reperire una traccia subito a sinistra che brevemente porta alla base della parete. La prima via che s incontra è la" Simoncelli" pochi metri alla sua sinistra parte Agata.

note tecniche:
Bellissima via su roccia quasi perfetta. Arrampicata varia su placche a gocce, muri verticali concrezionati, tetti e qualche fessura. La chiodatura è ottima e ravvicinata. Si allunga leggermente sull ultimo tiro che è anche l unico ad avere piastrine artigianali cmq in buono stato.
Noi abbiamo fatto il primo tiro della Simoncelli e con breve traversata a sinistra su cengia ricongiunti ad Agata alla prima sosta. Ottima soluzione per evitare di fare il tiro chiave senza riscaldamento. Tiro che abbiamo salito una volta scesi dalla via. In posto moschettone a ghiera per farsi calare senza dover rifare una doppia.
la porzione di parete rimane all ombra quasi tutto il giorno. Poco sole fino alle 12

descrizione itinerario:
L1: 7b partenza intensa e strapiombante su canne. Chiave nel superare un tetto e successico muro tecnico. Poi più facile fino in sosta.
L1bis: 6a primo tiro della Simoncelli. Bella placca a gocce. Ignorare la sosta e spostarsi di qualche metro a sinistra per cengia fino alla prima sosta di Agata.
L2 6c: splendido tiro che s insinua in una zona strapiombante sfruttando vaghi diedri. Finale in placca su roccia verdoniana.
L3: 6b+ simile al precedente ma più breve e facile.
L4:6c partenza su muro di dita poi a sinistra per spigolo stupendamente concrezionato. Finale a sorpresa...
L5: 6b bella placca di movimento. Primi spit un po' distanti poi nuovamente ravvicinati.

Discesa con tre veloci doppie: da S5 ,S4,S2. Il tutto con corde da sessanta.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale