Autaret (Testa dell') Parete E - Pulgentia

L'itinerario

tipo itinerario: parete
difficoltà: II / 5.2 / E3   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1812
quota vetta/quota massima (m): 3015
dislivello totale (m): 1203

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: CriBot
ultima revisione: 20/12/16

località partenza: S. Anna di Bellino (Bellino , CN )

punti appoggio: Rif. Melezè

cartografia: IGC 106 1:25 000

bibliografia: VdR 2001

accesso:
Da S Anna proseguire fino a Pian Ceiol, poi attaccare una dorsalina di misto tra il canalino del Ceiol e le altre cascate di ghiaccio.

note tecniche:
Itinerario spezzato in due paretine, la seconda che porta in cima è molto "in piedi". Un 5.2 pieno, volendo 5.3.
Già suggerita da Igor sul primo VdR, bella parete, molto evidente e maestosa da Casteldelfino.

descrizione itinerario:
Primi 200 m sui 40-45 ° e terreno misto, con pendenza e difficoltà che calano progressivamente una volta raggiunto il valloncello sospeso sopra le cascate. La parete alta di 400 m è divisa in una prima parte in canalone a 40-45 °, ed una seconda molto dritta (50-55°) che termina appena a destra della vetta. Gli ultimi 100 m richiedono un minimo di fondo per poter uscire; meglio portarsi una corda per poi ri-calarsi in parete con gli attrezzi ai piedi (spesso cornici in uscita).
Discesa per lo stesso itinerario.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale