Prebec (Rio, Vallone del) da Pavaglione, sentieri delle Borgate e degli Alpeggi

sentiero tipo,n°,segnavia: 542/Sb-543/B-543/A-541/A-543-532-565.
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1015
quota vetta/quota massima (m): 1713
dislivello salita totale (m): 850

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: mountain
ultima revisione: 19/12/16

località partenza: Pavaglione (Bruzolo , TO )

cartografia: Reg. Piemonte Bassa Val Susa-V.Sangone 1/25.000 e Sent. Balcone Alta V.Susa 1/50.000

accesso:
Da Chianocco salire a Pavaglione.

note tecniche:
Escursione ideale per i periodi di fine primavera e tardo autunno, data la favorevole esposizione.

descrizione itinerario:
Da Pavaglione m. 1.015, imboccare verso ovest il sentiero 542/Sb che dopo breve tratto entra in una bella sterrata panoramica che conduce a Margrit. Ad un bivio: a) proseguire sul sentiero a destra che sale (543/B) fino nei pressi delle briglie sul Rio Prebec; b) continuare sulla pista che a saliscendi giunge a Margrit m. 1.030, attraversare le case , salire su tracce nei prati soprastanti (543/A) e raggiungere la dorsale di cresta che delimita il vallone del Prebec, dove si può ammirare il bellissimo Chouqué; continuare su tracce di sentiero poco evidenti sempre sul margine della crestina (non seguire il sentiero di servizio della tubazione dell’acquedotto che attraversa in piano) fino a giungere nella zona delle briglie sul Rio Prebec.
A) Volendo fare un anello breve (Sentiero delle Borgate), attraversare il rio Prebec in un punto dove è più agevole ed incontrare una sterrata che conduce a Strobietti m. 1.153; proseguire in discesa lungo questa ed incontrare la strada per l’Alpe Le Combe e scendere lungo questa passando a Gottrus, Male Combe, Cumba m. 900 , prendere a sinistra la sterrata per Molino Bicera (al limite della Riserva Naturale dell’Orrido di Chianocco) ed il seguente sentiero 541/A che passa a Madonna dei Campi m. 934 e che sale al punto di partenza a Pavaglione.
B) Dai pressi delle briglie sul Rio Prebec, volendo fare un anello più lungo (Sentiero degli Alpeggi), non attraversare il rio ma continuare la salita sul sentiero 543, passare all’Alpe Gardinera m. 1.573 e salire fino all’incrocio con il sentiero 532 a quota 1.676; prendere a sinistra (ovest), incontrare la sterrata a quota 1.713 che sale nei pascoli alti, proseguire sulla pista in piano a sinistra fino ad un tornante al di sopra dell’Alpe Le Combe; lasciare la pista e proseguire verso ovest su sentiero 532, passare il bivio per il Colle delle Coupe (sentiero 565) e lungo questo sentiero (evitando la strada dell’Alpe Le Combe) scendere verso le Alpi Le Druge m. 1.600, Joel m. 1.515 e Fraita, fino a Gottrus, dopo le quali si prosegue come per l’itinerario A) sul sentiero 541/A.