Lavaggi (Alpe) da Cerva di Rossa

sentiero tipo,n°,segnavia: 405
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 600
quota vetta/quota massima (m): 1263
dislivello salita totale (m): 663

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Franco1457
ultima revisione: 02/12/16

località partenza: Cerva di Rossa (Boccioleto , VC )

punti appoggio: Rifugio degli Alpini di Rossa alle Piane di Folecchio

accesso:
Da Borgosesia si risale la strada verso Alagna. Si supera Varallo e al bivio per Rima e Carcoforo si gira a destra. Si supera Balmuccia e dopo ca un chilometro si parcheggia l'auto a sinistra a Cerva di Rossa.

note tecniche:
Questo itinerario fa parte dei Sentieri dell'Arte sui monti della Valsesia. Questo itinerario si snoda in una delle piccole valli laterali della Valsesia, ovvero la Val Sermenza. Mantenendo il versante idrografico sinistro della bassa Val Sermenza, questo itinerario permette non solo la scoperta di piccoli tesori d'arte, ma consente all'escursionista di gustarsi la veduta panoramica su Rossa, Boccioleto, I denti di Gavala e l'alpe di Mera.

descrizione itinerario:
Si parte da Rossa, fraz. Cerva (da vedere Oratorio di S. Bernardo di Aosta e S. Eligio) e percorrendo una mulattiera si raggiunge la fraz. Folecchio (collegata a fondovalle anche da una strada asfaltata che arriva ad un parcheggio dove si trovano tabelloni illustrativi degli itinerari della zona e un castagno secolare che secondo la tradizione risalirebbe al '400).
Da vedere a Folecchio l'oratorio dedicato a S. Giacomo e a San Francesco e le meridiane). Dall'oratorio si sale nel bosco di faggi fino ad incontrare una cappella dedicata alla Mater Angelorum.
Si prosegue nel bosco fino ad arrivare all'insediamento di Piane di Folecchio. (Da vedere il complesso degli edifici sacri che comprende un maestoso campanile, la primitiva cappella di San Giovanni e l'oratorio dedicato a S. Giacomo e a San Francesco di Sales). Si prosegue verso gli ultimi alpeggi delle Piane dove si trova il Rifugio degli Alpini di Rossa. Il sentiero prosegue in una faggeta sempre con segnavia 405 sino ad incontrare a sx una deviazione per Lavaggi e Dosso.
Presa questa deviazione il sentiero si fa un po' più stretto e si arriva prima a Lavaggi di sotto (nucleo di case abbandonate con dipinti nelle facciate), poi con un tratto ripido nel prato alla Cappella della Crocefissione ed infine appena sopra all'Alpe Dosso, dove termina il sentiero.