Giro dei Camini Da Villanova, anello

sentiero tipo,n°,segnavia: 4
difficoltà: T   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1159
quota vetta/quota massima (m): 1305
dislivello salita totale (m): 202

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: Alpe Cimbra
ultima revisione: 28/11/16

località partenza: Villanova (Lavarone , TN )

accesso:
Località Villanova si trova sulla strada di collegamento tra Lavarone Cappella e la strada di accesso a Forte Belvedere Gschwent. Qualche posto macchina per parcheggio in prossimità del punto di partenza.

note tecniche:
Durante il primo grande conflitto mondiale (1914-1918) l'area circostante il Forte Belvedere Gschwent era interessata da varie strutture logistiche di servizio, tra le quali, sul versante che sale verso il passo del Cost, un baraccamento adibito a forno del pane. Della struttura rimangono solo gli alti camini di cemento, da qui il nome della località, Camini.

E' un breve percorso che coniuga l'interesse per i manufatti storici legati alla prima guerra mondiale all'interesse naturalistico e paesaggistico. Consigliato anche a famiglie con bambini +8 anni. Merita abbinare l'escursione alla visita del vicino forte Belvedere Gaschwent. il Museo delle Fortezze degli Altipiani.

descrizione itinerario:
Percorriamo la stadina che conduce al Forte Belvedere Gschwent. Nel punto in cui si interrompe il manto asfaltato e inizia la strada sterrata che conduce al Forte, imbocchiamo il sentiero che sale il versante. Ci inoltriamo in un bosco misto, dove prevalgono le resinose (pini, abeti rossi) e che ci porta, sempre in media salita, al passo del Cost (1298 m). Per strada incontriamo la radura con i due grandi camini di cemento, che danno il nome al percorso. Giunti al passo, svoltiamo a sinistra, percorriamo la SS349 (con la dovuta attenzione) per circa duecento metri e ci immettiamo nella bella stradina sterrata che scende il versante che si apre sull'altopiano lavaronese. E' un bel punto panoramico. Scendiamo passando accanto al piccolo abitato di Longhi e deviamo a sinistra, fino a ricongiungerci al punto di partenza.