Villanova Mondovì -Colle del Mortè -Lurisia -Roccaforte Giro

difficoltà: BC   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: tutte
quota partenza (m): 530
lunghezza (km): 35

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: granitico
ultima revisione: 01/11/05

località partenza: Villanova Mondovì (Villanova Mondovì , CN )

descrizione itinerario:
Villanova Mondovì – colle Mortè - Pilone dell’Olocco - Lurisia - Roccaforte - Villanova Mondovì 35 km circa

Partenza da Villanova Mondovì Centro paese (Chiesa San Lorenzo 530 mt )
Percorrere la strada che dal centro porta verso Pianfei.
Arrivati al curvone verso dx, prima della frazione di Branzola, prendere,per 5 km la strada in salita che porta alla frazione Garavagna Grotte dei Dossi (692 mt) dove inizia la discesa verso i laghi di Pianfei (Fino a questo punto asfalto). Alla prima curva verso dx si stacca una sterrata in salita verso sx percorrere la strada principale tralasciando tutte le stradine che si diramano lateralmente (se incontrate una roulotte sulla sinistra state percorrendo la strada giusta).
Raggiunto un piccolo colletto,la strada devia decisamente verso sinistra e si trasforma in un sentiero con piccoli saliscendi e salite più ripide. Giunti al colletto successivo inizia una discesa che rapidamente porta alle cascine Schiavorie (744 mt ) al termine della quale s’incontra una strada inghiaiata: girate a destra in salita. Ora siete su una piccola cresta che vi permette di vedere il Monte Pigna e il Mondolè, la strada inghiaiata si percorre in piano poi in discesa fino ad incrociare l’asfalto del colle Mortè ( 711 mt.) Attraversate la statale e seguite le indicazioni per il Pilone dell’Olocco (985mt).
Nei vari incroci tenete sempre la dx e la strada principale, che con un fondo abbastanza bello, porta fino al Pilone.
Ora avete due alternative :
A) Scendere verso dx, in Valle Pesio, su asfalto tornare a Villanova per le statali che da Chiusa Pesio via Mortè e Roccaforte portano nuovamente al punto di partenza.
B) Scendere verso sx per sterrata e poi dopo 500-600 metri deviare ancora a sx per sentiero (vicino ad una casa ), una stretta discesa vi porta rapidamente allo Stabilimento Acqua di Lurisia, siete nuovamente su asfalto fino all’incrocio con la strada del Colle del Mortè. Ancora 700/800 metri e alla frazione Sacconi (604 mt) deviate a dx in mezzo a due case, qui sempre dritto ( sterrato), giunti ad un bivio prendete a sx, guadate un ruscelletto e passate vicino ad alcune baite, tre tornanti e siete al colle che divide la valle di Lurisia da quella di Rastello (Bric Lovera) (784 mt).
Percorsi 500 metri, altro bivio e scendete verso sx, tenendo sempre la strada principale ignorando le diramazioni che si alternano a dx e sx.
Percorsi 1500 metri circa vi troverete all’ennesimo bivio…. la strada più bella sembra quella in discesa ma … prendete quella a dx in piano che porta ad una piccola area picnic ( la vedrete sulla vostra dx ) sempre in discesa raggiungete l’asfalto della statale che porta a Rastello (loc. Osteria 617 mt), prendete a sx e ora scatenatevi su questa per 8 km fino a Villanova Mondovì.
Il tempo totale è di circa 3 ore
Periodo: tutte le stagioni in assenza di neve, l’autunno resta il momento più bello.
Acqua : fontane a Garavagna , Lurisia e Roccaforte