Castellania - casa di Fausto Coppi da Tortona, vari giri

quota partenza (m): 110
quota vetta/quota massima (m): 600

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: kaneski
ultima revisione: 22/10/16

località partenza: Tortona (Tortona , AL )

note tecniche:
I giri si snodano tra collina e Appennino, si attraversano zone coltivate e zone abbastanza selvagge. Su strade pochissimo trafficate. Il fondo è mediamente discreto, ma per brevi tratti l'asfalto è abbastanza mal preso.
Tutti ruotano intorno a Castellania: casa natale e monumento a Coppi.

descrizione itinerario:
Itinerario soft, Km 32, Disl 300 m, verde sulla cartina
Dal centro di Tortona ci si dirige in direzione sud, percorso corso don Orione, all'altezza del santuario della Madonna della Guardia, una stradina parte sulla sin, indicazioni strada Viola, la si segue per circa 1 Km finché in fondo a un rettilineo netta deviazione a DX, visibile solo all'ultimo, una breve salitella porta sulla strada per Villaromagnano (di qui inizia una pista ciclabile molto mal tenuta, sconsigliabile con le bici da corsa). A questo punto non si può più sbagliare basta seguire la strada di fondovalle finché non inizia la salita. Si passa per Montale Celli e Costa Vescovado, fino al colle di cima Coppi. Qui si svolta a sin ed in breve si è a Castellania. Un paio di brevi strappi consigliano l'uso di una tripla per i meno allenati.
In discesa si ritorna al colle e senza tornare sui propri passi si continua dritti sul crinale e poi in discesa passando per Carezzano, PADERNA, Spineto, Carbonara, si torna a Villaromagnano e di qui come all'andata a Tortona.

Itinerario mid, Km 67, disl 600 m, blu sulla cartina.
Come it. precedente fino a PADERNA, qui un cartello indica sulla sin la deviazione per Sant'Agata Fossili. Si scende fino al fondovalle fino ad un altro cartello per S. Agata F. Una bella salitella porta a S.Agata F., dal centro del paese prendere a sin per Bavantorino, da dove inizia lunga discesa che, passando per SARDIGLIANO, porta a Cassano Spinola. Di qui si può tornare a Tortona rapidamente lungo la statale, per evitare il traffico consiglio questa possibilità: da Cassano si procede 2 Km verso Serravalle, appena passato il ponte sullo Scrivia, si gira a destra e per stradine secondarie ( "strada stradella" e poi "strada fossa del sale" all'inizio di quest'ultima c'è una cappelletta) che attraversano un paio di volte l'autostrada, per Bettole di Rivalta e Rivalta Scrivia si giunge al punto di partenza.

Itinerario hard, 78 Km, disl 1000 m ,viola sulla cartina.
Come it. precedente fino a SARDIGLIANO, nel centro del paese deviazione a sin. per Stazzano-Vargo, dopo 2 Km deviazione a sin per Vargo-Albarasca-SORLI, son 10 Km di salita che portano ai 600 m di Bastita, poi ripida discesa su Garbagna e 20 Km di falsopiano defatigante per Tortona.

Per chi ha gambe molto buone esistono altre due possibilità di chiudere il giro: da SORLI si può scendere a Persi risalire la Val Borbera fino a Pertuso poi a sin per
- Dernice, San Sebastiano Curone, Tortona 100Km, disl. 1300 oppure
- Borgo Adorno, Pallavicino, Giarolo, San Sebastiano Curone, Tortona, 105 Km, disl 1530 m.