Santanel (Punta) da Piamprato

difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1551
quota vetta/quota massima (m): 2721
dislivello salita totale (m): 1170

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
tim : 0% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: francoc59
ultima revisione: 03/11/10

località partenza: Piamprato (Valprato Soana , TO )

cartografia: igc-n9 1/50.000 o MU edizioni n° 3 1/20000

note tecniche:
Sulla Guida Monti d'Italia, Emilius-Rosa dei Banchi, la cima è denominata Punta 2721m o Monte Santanel mentre sul triangolino CAI Rivarolo posto sulla vetta è chiamato Monte Santanel.Sempre x la Guida Emilius Rosa dei Banchi la Punta Santanel si trova a S-E del colle omonimo quota 2592m.

La Punta Santanel è un ottimo punto panoramico. il vecchio sentiero che parte dal centro del paese dopo la frana è stato rimesso in sesto,ma tutti quei massi che possono staccarsi da un momento all'altro invitano a scegliere l'alternativa qui descritta.

descrizione itinerario:
da Piamprato percorrere per un pezzo il sentiero gta che sale alla bocchetta delle oche, dopo le baite giassetto evitare la deviazione a dx x la bocchetta e proseguire dritto fino a raggiungere un colletto dal quale si intravedono già le baite santanel.abbassarsi fino al pianoro ed attraversato il torrante raggiungere le baite calligaris 1926m,una bella e larga mulattiera passa nel mezzo dell'alpeggio e continua fino a raggiungere l'alpe santanel 2023m.
dietro a quest'alpe si snoda il sentiero che sale ripido fino a quota 2200m,da qui svoltare a dx(marche poco visibili)prima con poca pendenza e poi piu' ripido il sentiero raggiunge la conca del lago santanel 2361m. portarsi al fondo lago, evitare a dx una balza di roccia e risalire la pietraia (tracce di sentiero fino alla cima quasi nulle) fino alla spalla erbosa e da qui al visibile Monte Santanel 2721m.