Mottarone - Cima Cusio Il sogno è libero

difficoltà: 6b+ / 6b+ obbl
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
sviluppo arrampicata (m): 150

copertura rete mobile
tim : 100% di copertura

contributors: Sir Pilade
ultima revisione: 01/10/16

località partenza: Mottarone (Mottarone , VB )

punti appoggio: Ristoranti e Baite in cima al Mottarone

bibliografia: Guida Ossola e Valsesia edizioni Versante Sud

accesso:
Per raggiungere Cima Cusio dal parcheggio sterrato in cima al Mottarone: dalla baita CAI di Omegna scendere il sentiero sterrato fino ad un laghetto artificiale che si costeggia a destra, poi ad un bivio seguire le indicazioni per Gravellona Toce, che portano a tagliare in costa a destra la montagna (non prendere il sentiero che sale a sinistra).
Dopo qualche minuto si raggiunge un colletto, da cui si vede la cima Cusio. seguire un sentierino che la raggiunge prima passando per un bel boschetto in cresta, poi superando delle semplici roccette fino alla vetta.
Per raggiungere la Torre Rossa (che sta oltre cima Cusio) e quindi le calate, non so dire quale strada sia la migliore, consiglio di fare come noi e valutare personalmente, è possibile passare in più punti, sia a destra che a sinistra.
Per avere un'idea chiara, andare poco oltre la vetta di cima Cusio, fino ad un punto in cui si riesce a vedere la bandierina in lamiera col tricolore, che contraddistingue la vetta della Torre Rossa.
Poco oltre la bandiera si trova la prima calata. Da qui, con 3 calate, ci si porta in un canale. In questo canale si può notare una linea di spit, è proprio la linea della via "Il Sogno è Libero".

descrizione itinerario:
1° tiro: 6a+
2° tiro: 6b, solo 1 passaggio.
3° tiro: 6a+ di fessure, utili friend medi (fino al camalot 3), molto bello.
4° tiro: 6b+ difficilmente azzerabile, il passaggio chiave è severo!
5° tiro: 5c, inizio su erba, poi fessurine fino in vetta.