Montiego (Monte) - Balza della Penna Uscita di sicurezza

difficoltà: 6c+ / 6a obbl / A0
esposizione arrampicata: Sud-Est
sviluppo arrampicata (m): 240

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: gilu
ultima revisione: 01/10/16

bibliografia: relazione con schizzi su cairimini

accesso:
sentiero che in 30 min. conduce alla evidentissima parete, partenza dal limite del ponte. quando si giunge alle prime vie costeggiare la parete salendo verso destra per pochi metri, targhetta all'attacco.

note tecniche:
via interessante, chiodatura vecchia ma sufficiente, essenzialmente a chiodi, con soste sicure a spit e anello di calata.

descrizione itinerario:
L.1 Salire una lama dall'aspetto poco rassicurante, poi facilmente verso sinistra, quindi dritti in parete seguendo i chiodi. 5C+. 50m.
L.2 facilmente ad una cavità (a sin. spit) 4a (possilità di sosta scomoda su catena) quindi forzare lo strapiombo (numerosissimi chiodi e qualche spit in alternativa a dei chiodi a pressione) che dopo il primo strapiombo diventano solo chiodi, secondo strapiombo, diedrino e sosta. 6a/A0( sono presenti circa 20 protezioni). 40 m.
L.3 traversare a destra (non andare ad uno spit alto) per 6-7 mt. ed entrare in un diedro che si supera sino al termine, quindi per risalti e paretine prima dritti quindi in obliquo a destra ed in ultimo con un ascendente a sinistra si arriva alla sosta alla base della compatta parete finale. 5c il diedro poi più facile. 55m.
L.4 puntare dritti ad una fessura con chiodi, poi superare un tettino e dopo 5 m. circa obliquare a sinistra (possibilità di sosta su fix) per bellissimo muro manigliato fino a raggiungere lo spigolo; sosta su due spit 5c sostenuto con passaggi di 6a. 45 m.
L.5 salire lo spigolo direttamente sino ad un albero alla base di un diedro (possibile sosta su spit), salire il diedro, chiodatura pericolosa, meglio avere dei friends, e quindi per rocce rotte più facili alla cima 4c con un passo di 5b/c. 45 m.