Viou (Becca di) Cresta Ovest

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1471
quota vetta (m): 2856
dislivello complessivo (m): 1400

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: brusa
ultima revisione: 01/10/16

località partenza: Blavy (Roisan , AO )

punti appoggio: bivacco Penne Nere

accesso:
Da Aosta salire a Saint Christophe, proseguire per Sorreley e poi per Veynes ed infine seguire per Blavy, dove si parcheggia nel piazzale della chiesa.

note tecniche:
Bel giro ad anello. Le difficoltà maggiori del primo tratto pianeggiante della cresta possono essere aggirate, in più punti, seguendo tracce di animali lato St. Cristophe. Il tratto più impegnativo è l'ultimo che conduce alla cima (se si decide di rimanere sul filo). Traversando invece a sx (verso di marcia) si riesce a salire tra prato e roccette senza difficoltà.

descrizione itinerario:
Dopo aver parcheggiato l'auto, seguire a sx la poderale semi-pianeggiante fino all'alpeggio di Prapériaz (1738 mt). Oltre le baite il sentiero continua con scarsa pendenza fino ad incontrare il bivio segnalato da una "palina" (cartello). Girare a dx seguendo le indicazioni per la Becca di Roisan. Il sentiero sale molto ripido. La traccia in qualche punto non è visibile ma i segnavia permettono di trovare il percorso agevolmente. Giunti alla panoramica croce della Becca di Roisan, proseguire verso est rimanendo sul filo di cresta. La cresta non è difficile e sovente si può scegliere di aggirare le difficoltà stando bassi sul versante sud. Arrivando alle pendici della Becca di Viou, per trovare qualche passaggio più impegnativo, bisogna tenere la dx della cresta. Giunti in cima alla Becca di Viou, si scende lungo il sentiero della via normale che, attraverso il col di Viou, permette di chiudere l'anello fino a Blavy.