Astjoch per l'Alpe di Rodengo

sentiero tipo,n°,segnavia: 4, 2, 67
difficoltà: E :: :: :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 1749
quota vetta/quota massima (m): 2194
dislivello salita totale (m): 450

copertura rete mobile
wind : 100% di copertura

contributors: gianmario55
ultima revisione: 05/09/16

località partenza: Rodengo(Rodeneck, località Zumis Parkplatz (Rodengo , BZ )

punti appoggio: Ronerhutte; Starkenfeldhutte

cartografia: Kompass 1:25.000 Val Pusteria, foglio 1

accesso:
Da Bressanone proseguire verso la Val Pusteria. Raggiunta Rio di Pusteria/Muhlbach seguire la strada per Rodengo/Rodeneck. Raggiunta la località Sankt Pauls svoltare a sinistra (cartelli indicatori) e seguire la strada, asfaltata ma non molto ampia, fino alla località Zumis (ampio parcheggio).

note tecniche:
Il dislivello indicato non considera i numerosi seppur modesti saliscendi. Nella cartografia italiana questa montagna è indicata come Giogo d'Asta, Cima Laste o Cima Grava.

descrizione itinerario:
Dal Parcheggio seguire la stradina (segnavia 4) che si inoltra nel bosco. Usciti dal bosco si prosegue, sempre su stradina, attraverso pascoli e praterie, giungendo in breve alla RonerHutte.
Da qui si deve seguire invece, sempre su stradina, il segnavia 2 che, dopo avere superato una piccola chiesetta (Pianer Kreuz) continua, con moderata salita alternata a lievi discese, ad attraversare i magnifici pascoli della Lusner Alm (Alpe o Monti di Luson), fino a raggiungere la Stankerfeldhutte. Ora il segnavia diventa 2/67 che, sempre seguendo la stradina, raggiunge un pianoro pascolivo tra gli alpeggi Priller e Steiner.
Abbandonare la stradina e seguire la larga mulattiera verso sinistra (cartelli, segnavia 67), che inizia a salire a svolte con maggiore pendenza. In prossimità di un pianoro erboso (cartelli) si svolta ancora a sinistra abbandonando la mulattiera e seguendo un sentiero che con alcuni tratti un po' più ripidi raggiunge la vasta e pianeggiante sommità dell'Astjoch (grande croce con libro di vetta, tavola di orientamento in pietra e due panchine!).


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale