Louise (Pointe) Via Normale Versante Sud

difficoltà: PD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1874
quota vetta (m): 3668
dislivello complessivo (m): 1850

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: m.gulliver
ultima revisione: 01/09/16

località partenza: Prè de Madame Carle (Pelvoux , 05 )

punti appoggio: Refuge du Glacier Blanc; Refuge des Ecrins

cartografia: IGN 1:25.000 n. 3436 ET Meije Pelvoux

bibliografia: S. Constant, Ascensions en Neige et Mixte - Tome 1 : Écrins Est, Cerces, Queyras

note tecniche:
Alternativa molto poco frequentata alle classiche gite facili ma affollate della zona (Roche Faurio, Dome des Ecrins).
Ottima anche come gita di acclimatamento prima del pernottamento al Rif. des Ecrins.
Con il ritiro dei ghiacciai è preferibile effettuare questa gita nella prima metà della stagione con il ripido versante di salita ancora innevato.
A stagione inoltrata o con poca neve le condizioni (attraversamento della terminale, presenza di ghiaccio, sfasciumi instabili) potrebbero rendere la salita molto meno agevole e piacevole.

descrizione itinerario:
1° giorno:
da Pre de Madame Carle salire al rif. de Glacier Blanc (o al Rif. des Ecrins).

2° giorno:
dal rifugio seguire il sentiero che conduce al glacier Blanc e risalirlo seguendo la pista per il rif. des Ecrins.
Superare la deviazione per il rifugio e proseguire sul pistone verso SO. Oltrepassare la comba glaciale che adduce al Col de Roche Faurio e costeggiare il roccioso versante SE di Pointe Louise.
Volgere quindi a dx (nord), superare la terminale, talvolta delicata, e risalire il ripido pendio (40°) stando sulla dx, con un traverso verso sx superare quindi un affioramento roccioso (possibile misto facile), quindi riprendere a salire verso dx, fino a raggiungere la cresta SO poco sotto la cima, che si tocca piegando a dx per comoda cresta nevosa o di sfasciumi.
Discesa dalla via di salita.