Verdona (Punta di) da Vernosse per la Gran Coutà e Punta di Vamea

difficoltà: F   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1260
quota vetta (m): 2875
dislivello complessivo (m): 2100

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: titty79
ultima revisione: 30/08/16

località partenza: Vernosse (Bionaz , AO )

punti appoggio: Bivacco la Liee

cartografia: l'escursionista 6 Valpelline

accesso:
Prima di Oyace, in prossimità di Grenier, svoltare a dx per Vernosse, stretta strada tra le case e, poco dopo il ponte sul fiume piccolo spiazzo in prossimità della sterrata per Verdzignoletta e delle paline.

note tecniche:
itinerario valutabile tra F e EE/F ... punte che stranamente risultano poco frequentate, nessuna traccia evidente di passaggi recenti..ne' ometti...
il giro può essere accorciato e variato a seconda di come si preferisce, avendo tra le varie punte dei percorsi piu' o meno comodi e chiari per raggiungere i vari colli

descrizione itinerario:
Dopo aver parcheggiato l'auto nel piccolo spiazzo in prossimità delle paline e della carrozzabile che prosegue per Verdzignoletta, si prende il sentiero 4 per la Madonna delle Nevi nei pressi della Tsa di Verdona. Il sentiero ben segnato si inoltra nella Comba di Verdona passando alla base delle ripide pendici della Becca di Nona a sx e quelle della Becca Morion a dx. Raggiunta la Tsa di Verdona si prosegue sul 105 che conduce al colle di Saint Barthelemy.
Da qui basta seguire la cresta O/SO della Punta di Verdona, percorrendone dei tratti sul filo su divertenti roccette con brevi e facili passaggi di arrampicata e raggirandone altri un po sul versante Sud ed in maggior parte su quello Ovest, fino ad arrivare alla comoda punta 2875 m.
Ora si scende sul lato NE della Verdona, per sfasciumi, stando più possibile in prossimità della cresta N fino a raggiungere il colle di Coteau du Fond 2687 m, che separa la Verdona dalla Gran Coutà.Si risale il ripido pendio della Coutà, un po' su erba ed un po' su roccette, senza percorso obbligato, fino a sbucare sulla crestina rocciosa che in pochissimi passi porta in vetta 2862 m.
Ci si dirige ora verso l'intaglio ed il ripido canale detritico lato N, si prende il canale in modo lineare, tenendosi poi più sul lato dx,( e non a sx dove si apre poi un altro canalino più ripido), si continua a scendere per roccette e cengette aiutandosi in alcuni tratti con le mani, fino a raggiungere la sottostante pietraia ed in breve si arriva al colle di Vamea 2591 m.
Dal colle spostarsi nella comba di Vessona, tagliando orizzontalmente la pietraia della Punta di Vamea ed andando ad intercettare una cengetta sul lato SE che in breve porta sulla cresta E della Vamea ed altrettanto in breve sulla vetta 2691 m.
Dalla punta si può scendere direttamente un breve canalino a SO che in poco tempo ci riporta al percorso del colle di Vamea, e seguendolo, si torna alla Tsa de Verdona.
Ora:
- se si vuole accorciare il giro, prima di tornare verso la Tsa di Verdona si può tagliare fuori traccia e recuperare il percorso dell'andata sul sentiero 4 rientrando a Vernosse
- altrimenti, dalla Tsa di Verdona, si può risalire al colle dell' Arpeyssaou, deviare a sx del colle raggiungendo in pochissimo tempo la piccola quota 2525 m denominata Punta della Liee, scendere al bivacco della Liee e da qui, seguendo la continuazione dell AV 105 e poi del 6, proseguire fino a Verdzignoletta, dove si incrocia la strada carrozzabile che riporta a Vernosse.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Verdona (Punta di) da Vernosse per la Gran Coutà e Punta di Vamea - (0 km)
Col Collon - Col de Mont Broulè - Col de la Division traversata dalla Diga di Place Moulin - (0.1 km)
Kurz (Punta) Parete N - (0.2 km)
Vannetta (Becca) Cresta Ovest - (0.3 km)
Gerlach (Punta) dalla Diga di Place Moulin - (0.3 km)
Cian o Tsan (Dome de) Parete N dalla Valpelline - (0.3 km)
Blanche (Tète) Via Normale da Place Moulin per il Rifugio Aosta - (0.3 km)
Herens (Dent d') Via Normale dal Rifugio Aosta - (0.3 km)
Margherita (Punta) delle Grandes Murailles cresta Nord - (0.3 km)
Eveque (l') Via Normale dalla Diga di Place Moulin - (0.3 km)
Herens (Dent d') Cresta Tiefmatten - (0.3 km)
Budden (Punta) da Place Moulin per il bivacco Paoluccio - (0.3 km)
Budden (Colle) - Paolucci (Bivacco) da Place Moulin - (0.3 km)
Cian o Tzan (Punta) da Place Moulin peril Colle di Valcournera e la cresta N-NO - (0.3 km)
Oren Est (Becca d') dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Nacamuli - (0.3 km)
Hérens (Dent d') spalla 4039 m Via Normale dalla Diga di Place Moulin - (0.3 km)
Bouquetins (Dent de) - Cima Centrale da Place Moulin per Versante NE - (0.3 km)
Oren est (Becca d') Cresta sud-est - (0.3 km)
Valpelline (Tète de) Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Aosta - (0.3 km)
Sella (Punta) ai Jumeaux Cresta SSO delle Grandes Murailles - (0.3 km)
Chateau des Dames Versante Nord-Ovest - (0.4 km)
Eveque (l') Cresta sud ovest - (0.4 km)
Blanc du Creton (Mont ) dalla Diga di Place Moulin - (0.4 km)
Collon (Mont) Traversata cresta O - versante sud-est - (0.4 km)
Vannetta (Becca) Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Col Collon - (0.4 km)