Fournier (Cima) da Bousson, anello per Monte Corbioun, Colle Begino, Col Bousson, Lago Nero

difficoltà: E :: :: :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1450
quota vetta/quota massima (m): 2430
dislivello salita totale (m): 1200

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: BENGIA
ultima revisione: 26/08/16

località partenza: Bousson (Cesana Torinese , TO )

punti appoggio: Capanna Mautino

cartografia: Fraternali 1:25.000 n. 2 Alta Valle di Susa e Alta Val Chisone

accesso:
Da Cesana Torinese proseguire per la Frazione Bousson.
Nell'abitato di Bousson, superato il ponte sul torrente Ripa, svoltare a dx seguendo le indicazioni per il Lago Nero e alla prima curva a dx. parcheggiare auto in ampio spiazzo con vicino cartello indicatore.

note tecniche:
Km. complessivi dell'intero percorso ca. 17, per h. 4.30/5.00 senza le soste.

descrizione itinerario:
Prendere la carrareccia che diparte dal cartello indicatore con la segnalazione di vari itinerari: Rhuilles, Chabaud... .
Dopo ca. mt. 800 si perviene ad un ponte, prendere a dx. il Sentiero dei Forestali (cartello indicatore) e seguirlo sino ad incontrare un piccolo ponticello in legno presso il quale il sentiero si biforca: a dx Sentiero dei Forestali sino al Lago Nero, a sx. (attraversato il ponticello) sentiero del Pilone Manna. Proseguire su quest'ultimo!
Il sentiero si inerpica in un bel bosco di larici e abeti sino ad incrociare, a ca. quota mt. 2000, poco prima del pilone Manna, la strada sterrata che dal Lago Nero conduce alla Località Chabaud.
A questo punto si segue sulla destra una vecchia stradina militare (indicazione Courbion e Colle Begino) che sale dolcemente fino ad arrivare ad uno spiazzo dove si trova un altro cartello indicatore. Si lascia a sx. la strada per il col Begino proseguendo a dx. su di un sentiero che conduce ad una spalla tra il Courbion e il Petit Cric. Voltare a sx. lungo la larga cresta detritica e raggiungere la croce di vetta del Monte Corbioun a quota mt. 2.430 (km. 6.400 da Bousson, h. 2.00/2.30).
Ridiscendere dal Corbioun sino a ca. metà della cresta percorsa in salita svoltando poi a sx. in direzione S seguendo delle tracce che portano in direzione del Colle Begino sino ad incrociare la stradina militare che era stata abbandonata precedentemente giungendo velocemente al Colle Begino a quota mt. 2.301.
Dal Colle si prosegue lungo la cresta in direzione S sino ad arrivare alla Cima Fournier a quota mt. 2.434 (km. 8.750 da Bousson, h. 3.00/3.30) dove è situato un ceppo indicante il confine con la Francia.
A questo punto si nota di fronte in direzione O, in lontananza, un rudere, il Poggio di Col Bousson, che è la meta da raggiungere attraversando pascoli e radure erbose, su continui saliscendi e su percorso libero.
Raggiunto il rudere, a sx. vi è il Col Bousson (mt. 2.1539, di fronte il Lago Fontana Fredda da cui parte il sentiero che permette di raggiungere Capanna Mautino e poi il Lago Nero.
Dal Lago Nero o lungo la strada sterrata o per il sentiero dei Forestali, si ritorna a Bousson.