Vecchia (Dente della) via Fiorelli

L'itinerario

difficoltà: 5c :: 5c obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 2900
sviluppo arrampicata (m): 110
dislivello avvicinamento (m): 290

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Garaca
ultima revisione: 25/08/16

località partenza: Bagni di Masino (Bregaglia , Distretto di Maloggia )

punti appoggio: rifugio Giannetti

accesso:
Dal rifugio Giannetti, seguire per rif. Omio e dopo pochi minuti, svoltare a dx e seguire una serie di ometti che conducono alla evidente e splendida guglia del Dente.
Proseguire sino alla evidente parete in corrispondenza del diedro inclinato verso dx dove inizia la via. circa 45 minuti dalla Giannetti.

note tecniche:
Splendido obelisco solitario posto alla sinistra del Pizzo Badile.
Bella salita classica ora addomesticata dagli spit.

descrizione itinerario:
1° tiro: salire il bel diedro fessurato fino al suo termine, sosta su 2 spit. (30m. III e IV 2 spit)
2° tiro: traversare a dx in leggera ascesa x 5-6 m. ed entrare nel bellissimo diedro che si risale fino alla sosta con 2 spit. (25m. III e V 4 spit.)
3° tiro: si prosegue nel diedro fino al suo termine sosta con 2 spit. (35m. V+ - VI - V 5 spit)
4° tiro: salire la placca verso sx , superare un saltino e proseguire in placca fino a fine via sosta 2 spit e anello calata. (20m. V - VI- e V 4 spit)
Discesa: con 2 calate sulla esposta parete SUD, sfruttando la seconda sosta della via Champignon. 1^ calata 30m. 2^ calata 55m.
La via Champignon sale poco a sx della Fiorelli.

altre annotazioni:
La via Fiorelli è la più vecchia della parete, salita da Giulio Fiorelli e compagni nel 1954.