Creton (Tour du) - Punta Budden Traversata delle Petit Murailles

difficoltà: AD-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1969
quota vetta (m): 3630
dislivello complessivo (m): 1661

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Enzo51
ultima revisione: 23/08/16

località partenza: Diga di Place Moulin (Bionaz , AO )

punti appoggio: Bivacco Florio

cartografia: IGC La Valpelline 1:30:000 escursioni e itinerari di scialpiinismo

bibliografia: Guida dei Monti d'Italia Alpi Pennine vol II

accesso:
Da Aosta risalire tutta la Valpelline per intero fino alla diga di Place Moulin dove si parcheggia sotto una tettoia a pagamento o negli spazi liberi lungo la strada.

note tecniche:
Aerea traversata sul filo sommitale di questa lunga catena, tra la Punta Budden e la Tour du Creton, detta anche Cresta di Vofrede, che ha esercitato il suo fascino su pochi alpinisti, benche' di soddisfazione per l'ambiente in cui si svolge. Sara' in gran parte dovuto alla non buona qualita' della roccia e alle tutto sommato modeste difficolta' tecniche riscontrabili queste ultime solo a tratti sulla tour du Creton e su tre dei sei gendarmi tutti volendo aggirabili lato Valpelline.
La Tour du Creton, bella e caratteristica torre merlata, posta nel bel mezzo delle Petit Murailles, da sola gia' vale la salita.

descrizione itinerario:
Primo giorno: Da Place Moulin costeggiare il lungo lago fino a Prarayer. Proseguire oltre su sentiero n.11 in direzione delle alpi Gordze' (in rovina ). Sempre senza abbandonare il sentiero,k si accede ben presto in una radura pascoliva ricca di acqua dell'Alpe Bellatsa' ( m2474) (1h30-2). Traversare orizzontalmente verso dx (sud) su pascoli, e per una traccia di sentiero prendere il filo della morena laterale del ghiacciaio des Dames. Risalirla sul filo fino alla sua origine. Poi piegare a dx fra blocchi seguendo gli ometti, fino al ghiacciaio. Risalirlo dapprima facilmente. Quando esso diventa ripido, tenersi a sx salendo verso le rocce della Tour du Creton superando alla bene meglio l'affioramento roccioso soprastante per cenge e detriti. Per nevai e successivi ripidi pendii detritici, eccoci ormai in vista del colle (du Creton 3311m) e del bivacco subito di poco piu' alto del Colle sulla destra (dalle 5 alle 6 ore da Place Moulin).
Secondo giorno: Dal Bivacco Florio seguire verso nord la cresta di sfasciumi e massi instabili, per lungo tratto larga e facile. Oltrepassare un intaglio, e salire il gradino successivo. Ci si trova davanti a una placca lunga una 30na di metri, liscia e inclinata a 35°. Superarla lungo fessure longitudinali (II°) Dalla sosta con due ch., attraversare a sx sotto le rocce verticali dello spigolo. Per una cengia in forte esposizione (rocce quasi sempre viscida, un ch. III+), passare in traverso sulle solide rocce della sponda sx del canale sud ovest, separante le prime due delle tre torri formanti la tour du Creton nel suo insieme. Salirle (passi di II°, III°). Giunti al sommo delle rocce delimitanti il canale sulla sx .un breve tratto di cresta porta sulla punta piu' a sud (3562m). Si scavalca la successiva, e si giunge sulla terza, punto culminante, (3579m) (1.30-2h dal Col du Creton). Dalla Tour du Creton cosi raggiunta, scendere per detriti e cenge allo stretto intaglio del Colletto di Vofrede. Una breve doppia di una 20na di metri, si consiglia, per superare il breve ma verticale tratto di una decina di metri sopra il Colletto, (possibilità di attrezzare la doppia con cordino attorno a masso). Dal colletto risalire alla quota 3564, indicata come Becca Creton. Sulla cresta si incontra successivamente una serie di 6 gendarmi. I primi tre, si aggirano facilmente sul versante ovest. Gli altri 3, si scavalcano e quindi si scende alla piu' bassa depressione della cresta, il Colle delle Petit Murailles (3530). Valicare la seguente Pointe des Petit Murailles (3570). Procedere lungo la cresta, e con un ultima discesa da un risalto, raggiungere a un intaglio, la Breche des Petit Murailles. Salire infine alla P.Budden (3630m) per la sua cresta sud vera e propria. Questa e' in genere nevosa a inizio stagione. (2-2.30h dalla Tour du Creton).
Discesa per la cresta ovest inizialmente facile, poi con dei salti da aggirare preferibilmente lato sx (sud). Roccia di mediocre qualita', necessita prestare molta attenzione. Un tratto si scende sul ghiacciaio delle Grandes Murailles, ma poi la cresta va ripresa in traverso verso sx, dove un paio di salti successivi ( prima di approdare sull'arrotondata gobba della Petite Tete di Bellatza'), obbligano a delle peripezie causa la roccia malsana e l'impossibilita' di attrezzare delle doppie. Calcolare ulteriori 6.-7 ore dalla Budden per il percorso di rientro a Place Moulin.

altre annotazioni:
Primi salitori Giuseppe Corona con la guida Pietro Maquignaz il 27 luglio 1875, fino alla sola Tour du Creton per la cresta sud. Non vi e' nota di chi abbia effettuato tutta la traversata completa dal Col du Creton fino alla P. Budden.


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Creton (Tour du) - Punta Budden Traversata delle Petit Murailles - (0 km)
Lacs (Becca des) Traversata Creste SE e SO - (0.6 km)
Pra de Dieu (Dome de) Versante Ovest alla Breche de Pra de Dieu e Cresta Sud - (0.7 km)
Vannetta (Becca) Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Col Collon - (0.7 km)
Collon (Mont) Traversata cresta O - versante sud-est - (0.7 km)
Sella (Punta) ai Jumeaux Cresta SSO delle Grandes Murailles - (0.7 km)
Hérens (Dent d') spalla 4039 m Via Normale dalla Diga di Place Moulin - (0.8 km)
Bouquetins (Dent de) - Cima Centrale da Place Moulin per Versante NE - (0.8 km)
Cian o Tzan (Punta) da Place Moulin peril Colle di Valcournera e la cresta N-NO - (0.8 km)
Budden (Punta) da Place Moulin per il bivacco Paoluccio - (0.8 km)
Budden (Colle) - Paolucci (Bivacco) da Place Moulin - (0.8 km)
Herens (Dent d') Cresta Tiefmatten - (0.8 km)
Oren Est (Becca d') dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Nacamuli - (0.8 km)
Valpelline (Tète de) Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Aosta - (0.8 km)
Eveque (l') Cresta sud ovest - (0.8 km)
Oren est (Becca d') Cresta sud-est - (0.8 km)
Chateau des Dames Versante Nord-Ovest - (0.8 km)
Herens (Dent d') Via Normale dal Rifugio Aosta - (0.8 km)
Blanche (Tète) Via Normale da Place Moulin per il Rifugio Aosta - (0.8 km)
Cian o Tsan (Dome de) Parete N dalla Valpelline - (0.8 km)
Blanc du Creton (Mont ) dalla Diga di Place Moulin - (0.8 km)
Eveque (l') Via Normale dalla Diga di Place Moulin - (0.8 km)
Kurz (Punta) Parete Nord - Via Manera - Ricompensa 1962 - (0.8 km)
Vannetta (Becca) Cresta Ovest - (0.8 km)
Gerlach (Punta) dalla Diga di Place Moulin - (0.8 km)