Stellihorn da Campliccioli, traversata per Antigine e Cingino

sentiero tipo,n°,segnavia: GTA-SFT-Svizzera
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1350
quota vetta/quota massima (m): 3436
dislivello salita totale (m): 2300

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: comaiso
ultima revisione: 15/08/16

località partenza: Diga di Campliccioli (Antrona Schieranco , VB )

punti appoggio: Bivacco Antigine

cartografia: Komb 1329-Komb 1349

accesso:
Uscita Villadossola - Valle Antrona - Campliccioli

note tecniche:
Sentiero impegnativo - Bella gita con varietà di condizioni
Sviluppo iniziale non difficoltoso poi ripidità varie con traverso attrezzato sul confine pezzo di cresta e salita finale più impegnativa
Poi lunga discesa

descrizione itinerario:
Partenza dal park delle diga di Campliccioli 1350m, con orario adeguato alla lunga gita, lunga camminata facile fino all'alpe Lombraoro di Sopra1800m; prendere breve canale ripido che porta sopra all'anfiteatro fino all'alpe Casunotto 2127m (vari segni più qualche ometto) salire verso sinistra fino ad incrociare il canale dell'enel.
Passare dall'alpe Laugera 2286m e risalire tutta la vallata segnata con vari ometti e segni ben visibili sino al canalone finale ripido che porta al bivacco e al passo di Antigine 2837m il tutto in circa 3h30 da qui passare il confine ed entrare in territorio svizzero camminare in traversata verso nord fino ad incrociare il sentiero che sale dalla diga di Mattmark, passando sotto il pizzo Cingino Sud ed arrivare al passo di Cingino detto Jazzilucke.
Seguire traccia segnata e con bel traverso su tratto attrezzato arrivare sotto al pizzo Cingino Nord e risalirlo su tratto roccioso non difficile fino alla vetta 3227m.
Da qui fare tutta la cresta che porta all'attacco dell'evidente meta finale e risalire l'ultimo tratto impegnativo ripido un pò in parete un pò in cresta fino alla vetta dello Stellihorn 3436m.
Ritornare con stesso percorso fino alla base del pizzo Cingino Nord e scendere su traccia segnata al passo Saas o Antrona Pass 2838m e continuare per arrivare alla diga del Cingino dove potete vedere i magnifici stambecchi acrobati .infine scendere sul sentiero ben segnato fino all'alpe Saler e riprendere il sentiero dell'andata che porta al park.