Rascià (Punta) da Sagnalonga, anello

tipo corsa: salita e discesa
periodo: Mag-Dic
esposizione preval. in salita: Nord
quota partenza (m): 1995
quota vetta/quota massima (m): 2325
dislivello totale (m): 440

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: tettorubia96
ultima revisione: 15/08/16

località partenza: Sagnalonga (Sagna Longa , TO )

punti appoggio: Sport Hotel Sagnalonga

accesso:
Raggiungere la Frazione Sagnalonga percorrendo a scelta tre rotabili sterrate, da Cesana Torinese direzione Claviere svoltare a sx dopo primi tornanti nuova variante e proseguire per circa 7 km, da Claviere, pressi Chiesa parrocchiale scendere piste sci e salire dapprima a la Coche e poi a Sagnalonga dopo circa 3,5 km. e da Bousson (Frazione di Casana), seguire dapprima verso Casa Vacanza Santa Giulia e seguire direzione Fonte Dalma e poi Fonte Tana (Casermette), tralasciando la rotabile che arriverebbe al Lago Nero. Circa 7-8 Km.

note tecniche:
Itinerario panoramico, prima parte in bosco e poi su cresta e poi bella discesa su mulattiera erta sino ad incrociare la strada sterrata che dalla Coche arriva a Sagnalonga e poi nuovamente in bosco.

descrizione itinerario:
Partire da Sagnalonga, Via Lago Nero, poco prima della discesa che porta al Lago Comba Nera, prendere a dx una traccia di sentiero irto che porta dopo poco a Rocca Remolon, da lì proseguire in direzione Lago Foiron, dopo circa 300 mt in prossimità di indicazione su pali in legno svoltare a dx su sentiero che reca indicazione Colle Bercia, anche questo abbastanza irto e in bosco che si immette su quello che dalla fontana sopra il Lago Foiron porta al Piazzale Chaberton (Fontana).
Su strada sterrata proseguire sino al sovrastante Colle Bercia e in prossimità di altra indicazione in legno imboccare sentiero che dapprima porta ad una grossa croce in legno bianco e poi sempre in cresta oltrepassando un ripetitore readio giunge poco dopo a Punta Rascià (Segnale in legno di vetta a forma triangolare).
Proseguire sino a raggiungere il sentiero che passa appena sopra i paravalanghe e arrivare dopo aver superato un ponte riflettore telefonico (Traliccio e specchio rettangolare). Da qui si vede con chiarezza il sentiero che con diversi tornanti in discesa porta sulla pista sci "La Croce" e poi ad incrociare la strada bianca sterrata che dalla Località La Coche (sopra Claviere) porta a Sagnalonga.
Una volta sulla strada proseguire per poco più di un km, poi in prossimità di un curva a sx appena dopo un muretto in pietra imboccare un sentiero in bosco che porta sopra le case della Frazione Sagnalonga (lato strada verso Colle Bercia). Proseguire sino alla vasca dell'acquedotto e poi in discesa ricollegarsi alla strada verso il colle Bercia.
Dopo aver oltrepassato i pali della seggiovia e della pista sci "Debernardi" imboccare la pista Baby e dopo il primo tratto di discesa ricollegarsi alla strada sterrata che dallo Sport Hotel porta al Lago Nero chiudendo così l'anello