Paglia Orba Via dei Camini di Foggiale

difficoltà: PD- :: :: :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1329
quota vetta (m): 2525
dislivello complessivo (m): 1196

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: skeno
ultima revisione: 26/07/16

località partenza: Strada del Col di Vergio, tornante q. 1329 (Albertacce , Haute-Corse )

punti appoggio: Rifugio Ciottolu i Mori 1991 m

accesso:
Dal tornante della strada D84 a quota 1329 (1,5 Km prima del colle, per chi arriva dal versante Calacuccia), si lascia l'auto.
Qui inizia il sentiero per la Bergerie de Radule - Rifugio Ciottulu di i Mori. Dopo pochi minuti si svolta a sinistra su un sentiero segnato azzurro e dopo un altro breve tratto si raggiunge il tracciato del GR20, segnalato da tacche di vernice bianco-rossa; lo si segue fedelmente oltrepassando la Bergerie de Radule (1360m) e si raggiunge il Rifugio Ciottulu di i Mori (1991m), dopo aver percorso un interminabile ma affascinante vallone (3-3,5 ore).

note tecniche:
nessun chiodo in loco, servono fettucce friend e nut

descrizione itinerario:
Dal rifugio Ciottolu i Mori si segue il GR20 verso est, giunti sulla dorsale della Spalla di Foggiale si lascia il sentiero per seguire una traccia segnalata da ometti, che porta in cima alla spalla (2306 m).
Da qui, una zona giallastra proprio in corrispondenza dell'attaccatura fra il dosso e la parete, segna l'inizio della salita, dai corsi definita "facile via di discesa dalla Paglia Orba". In realtà è una salita che non può essere percorsa in sicurezza se non la si conosce perfettamente e non si ha il piede ultrasicuro.

Si possono identificare vari tiri di corda.
L1 in diagonale ascendente verso dx, poi un breve camino (III) cengia 50 m verso est
L2 roccette appoaggiate (I-II), stretto camino di IV grado, roccette facili . cengia 30 m verso est, uscita esposta
L3 camino con passaggio di III-IV grado
L4 si traversa a sinistra (III), e si raggiunge un anfratto con uscita verticale (III) in ambiente non esposto
L5 lungo canalino appoggiato II e III
uscita sul plateau sommitale circa 50 metri di dislivello sotto la vetta che si raggiunge su sentiero

Discesa: si torna all'uscita dei Camini di Foggiale e si seguono gli ometti in direzione S-SE, fino a raggiungere i cosidetti "Camini invernali": due risalti disarrampicabili (o doppia su masso), poi una breve calatina (fix) e una seconda calata di una ventina di metri nel camino più lungo e uscita circa 200 metri a ovest dell'attacco dei Camini di Foggiale.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale