Begino e Chabaud (Colli) da Sagnalonga, giro per il Lago Nero

tipo corsa: salita e discesa
periodo: giugno-ottobre
difficoltà: :: :: ::
esposizione preval. in salita: Varie
quota partenza (m): 1995
quota vetta/quota massima (m): 2300
dislivello totale (m): 575

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: tettorubia96
ultima revisione: 24/07/16

località partenza: Sagnalonga (Cesana Torinese , TO )

punti appoggio: Capanna Mautino,

accesso:
Raggiungere la Frazione Sagnalonga percorrendo a scelta tre rotabili sterrate, da Cesana Torinese direzione Claviere svoltare a sx dopo primi tornanti nuova variante e proseguire per circa 7 km, da Claviere, pressi Chiesa parrocchiale scendere piste sci e salire dapprima a la Coche e poi a Sagnalonga dopo circa 3,5 km. e da Bousson (Frazione di Casana), seguire dapprima verso Casa Vacanza Santa Giulia e seguire direzione Fonte Dalma e poi Fonte Tana (Casermette), tralasciando la rotabile che arriverebbe al Lago Nero. Circa 7-8 Km.

note tecniche:
Bel giro ad anello che permette visuale sui Monti della Luna e sulla Valle di Thures

descrizione itinerario:
Dalla Frazione Sagnalonga, percorrere la strada sterrata verso il Lago Nero, oltrepassare il Lago Comba Nera (comunemente chiamato Lago Profondo), proseguire sino ai ruderi delle casermette di Fonte Tana, e poi ricongiungendosi con la sterrata che arriva da Bousson, raggiungere dopo circa 3 km dalla partenza il Lago Nero (Fontana nei pressi della Cappella della Madonna del Lago Nero). Da qui imboccare la mulattiera che attraversa il Rio Lago Nero su un nuovo ponte di legno appena ricostruito in direzione Col Begino che viene raggiunto dopo circa un paio di km. con pendenze a volte sostenute. Dal Colle bella visuale sui Monti della Luna e Delfinato, sulla piramide dello Chaberton, sul vicino Courbion, sulla cresta in direzione Fournier, sulla Dormillouse, Giassez e altre. Dal colle prendere traccia di sentiero che in breve ci porta ad un gias poco prima del Colle Chabaud. Da qui attraversando il rio raggiungere la località Ponte Chabaud (Cartello con indicazione sentiero per Cima Giassez) e subito dopo le Baite Chabaud (Margaro e fontana). Da qui in leggera salita proseguire su mulattiera con indicazione Belvedere e Lago Nero. Questo tratto di percorso si svolge su bella pista forestale in bosco. Giunti al Belvedere tralasciare la traccia di mulattiera che a sx porta in direzione Col Begino, Cima Courbion e Petit Cric, scendere in direzione Fonte Tana che viene raggiunta dopo aver incrociato la strada sterrata proveniente da Bousson. Nei pressi dell'incrocio imboccare subito a dx salendo una pista erbosa che dopo un tornante permette di ricongiungersi sulla strada verso Sagnalonga appena dopo le Casermette di Fonte Tana. Da qui si ripete la prima parte dell'itinerario per Sagnalonga (dal Lago Profondo o Comba Nera bella e impegnativa salita lunga circa 600 mt.)