Vasnera (Punta) da Campertogno

sentiero tipo,n°,segnavia: 278, 278C
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 815
quota vetta/quota massima (m): 2028
dislivello salita totale (m): 1200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: silverrain
ultima revisione: 27/06/16

località partenza: Campertogno (Campertogno , VC )

accesso:
Da Varallo (VC) si prosegue sulla provinciale per Alagna Valsesia fino al paese di Campertogno. Circa 25km. Ci sono diversi parcheggi prima del ponte per attraversare il Sesia.

note tecniche:
Si può accorciare di una decina di minuti la gita salendo in auto alla frazione Tetti

descrizione itinerario:
Dopo aver attraversato il Sesia si sale sulla mulattiera che porta alla Madonna del Callone da dove parte il sentiero 278 che porta alla punta Sivella. La salita prosegue fino a raggiungere la chiesa degli Angeli da cui ci si può godere una bella vista panoramica di Campertogno. Continuando a salire si incrocia (e si ignora) il sentiero 72 sulla destra che entra nella valle Artogna, fino alla chiesa della Madonna del Callone (1092m). La si lascia sulla destra e il sentiero conduce ad un bel pianoro e alla borgata Argnaccia prima e all'alpe Cuna dopo. Si lascia a sinistra il sentiero 78b per il Becco della Guardia e ci si addentra nel bosco fino a raggiungere la borgata Cangello (1364m) con la sua fontana e poi l'alpe Frei (1477m). Di nuovo nel bosco si raggiunge la sella che separa il vallone Massero fin qui risalito dalla ben più ampia valle Artogna (1583m) e ammirare in fondo la punta Sivella, mentre a sinistra si inizia a intravedere la nostra meta. Ora il sentiero è a mezzacosta e con lieve pendenza che porta all'alpe Vasnera (1731m). Sulla sinistra un cartello indica il sentiero 78c per porta per tracce prima al passo omonimo e poi seguendo il filo di cresta fino alla punta Vasnera (2028m). Per la discesa si può puntare direttamente all'alpe Massero e poi ricongiungersi con il percorso dell'andata all'alpe Frei, ma con labili tracce e molta fantasia nel trovare il percorso.

Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale