Roci Ruta (Bec di) da Pialpetta, anello Rivotti - Alboni

difficoltà: MC / MC+   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud
quota partenza (m): 1070
quota vetta/quota massima (m): 1630
dislivello salita totale (m): 600
lunghezza (km): 12

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: mark6827
ultima revisione: 26/06/16

località partenza: Pialpetta (Pialpetta , TO )

accesso:
Da Lanzo seguire verso Ceres per deviare poi a destra nella Val Grande - Cantoira- Chialamberto - fino a Pialpetta di Groscavallo.

note tecniche:
L' anello sfrutta una sterrata di nuova costruzione. Tralascio ogni commento circa l' utilità di questa pista, tuttavia almeno per la MTB devo dire che non è male. (Magra consolazione).

descrizione itinerario:
Da Pialpetta proseguire a dx per Rivotti tenendo la sx al bivio ove si trova la colonia di Leinì.
Dai Rivotti prendere la strada a dx che conduce ai laghi Sagnasse e Gias Fontane.
Al terzo tornante (Crest m.1533) la strada finalmente diventa sterrata ed entra nella pineta.
Alla curva successiva inizia a dx la nuova carrareccia che scende al rio Vercellina e raggiunge la baite di Pera Bereghina. Dopo poco la strada si divide : prendere a dx in discesa. Con piacevoli sali scendi nella pineta si passa ai piedi del Bec di Roci Ruta e di seguito l'alpeggio Vaccheria m 1630, punto più ad alto del giro.
Ora inizia la discesa sugli Alboni con la strada che passa in prossimità del Bec di Mea (però non visibile senza una piccola deviazione su sentiero). Al termine della strada si imbocca il sentiero in discesa (indicazioni- tratto che si può fare sui pedali) che in breve
sbuca alle ultime case di San Grato, dove trova la sterrata che porta agli Alboni. Da qui discesa su asfalto fino alla Colonia Leinì e Pialpetta.