Violetta (Punta) da Pont Valsavarenche, traversata Creste Nord e Sud

difficoltà: F :: :: :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 1960
quota vetta (m): 3031
dislivello complessivo (m): 1071

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: gambalesta
ultima revisione: 21/06/16

località partenza: Pont Valsavarenche (Valsavarenche , AO )

punti appoggio: Rifugio Città di Chivasso

cartografia: Kompass 1 : 50000 N° 86

accesso:
Autostrada A5 Torino-Aosta, uscita Aosta Ovest si prosegue a Villeneuve, quindi Introd dove c'è la deviazione per la Valsavarenche. Si percorre questa strada fino al suo termine in località Pont.

note tecniche:
Questo percorso non sfrutta la normale cresta di salita dal colle del nivolet ma la cresta che si raggiunge prima arrivando dalla Valle d'Aosta e di difficoltà appena superiore.

descrizione itinerario:
Da Pont Valsavarenche 1960 m dove si lascia l'auto , prendere alle spalle dell'hotel il classico sentiero che porta al colle del Nivolet. Dopo aver superato un tratto ripido che permette di superare un salto di rocce ci si immette nel piano del Nivolet.
Lo si percorre per 2 terzi fino a superare gli alpeggi, poi in prossimità di un torrente che scende dalla sponda destra idrografica si svolta e si sale una serie di dossi erbosi morenici.
Con già ben visibile la meta davanti a noi ci si sposta progressivamente verso destra fino ad arrivare alla base di un pendio di poche decine di metri che da accesso alla cresta nord. Con facili passaggi tra grossi blocchi si segue la cresta integralmente oppure si aggirano gli ostacoli sul versante piemontese, fino alla croce di vetta 3031 m.

Discesa dal percorso di salita oppure percorrendo la cresta est che corre quasi in piano, fino a raggiungere il colle di Ferrauda 3028 m e da li a sinistra su dolci pendii fino ai piani del Nivolet e quindi a Pont.