Vettore (Monte) dalla Capanna Ghezzi, anello

sentiero tipo,n°,segnavia: cai
difficoltà: EE :: :: :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 1400
quota vetta/quota massima (m): 2465
dislivello salita totale (m): 1400

copertura rete mobile
tim : 20% di copertura

contributors: ferruccio fei
ultima revisione: 21/06/16

località partenza: Castelluccio di Norcia (Norcia , PG )

punti appoggio: Capanna Ghezzi

bibliografia: Sibillini.net

accesso:
Da Norcia seguire le indicazioni per Castelluccio di Norcia

note tecniche:
segnaletica CAI buona fino a Forca Viola, successivamente fino al redentore "a intuito" scesi dal Vettore per i Laghi di Pilato "a vista" . Per ritornare a Forca Viola "senso di orientamento". cose d'altra parte che non dovrebbero mancare ad un escursionista.

descrizione itinerario:
Lasciata la macchina nel piccolo posteggio all'inizio della sterrata sita prima dei tornanti per Castelluccio di Norcia, si prosegue fino alla capanna Ghezzi (1573).
Segni biancorossi ci portano fino a Forca Viola (1937) si prosegue verso est e si raggiungono in sequenza il Quarto San Lorenzo (2247), Cima dell'Osservatorio (2350), Cima del Redentore (2448) da qui si può raggiungere su esile cresta il Pizzo del Diavolo (2413). Recuperata il Redentore su cresta non banale con altri saliscendi si arriva sulla Cima del Lago (2422):
Questo tratto si chiama Cordone del Vettore e divide la zona dei Laghi di Pilato dalla Piana di Castelluccio. Si scende sempre su sentiero ripido e poco stabile fino alla Forca di Presta (1550). Ora saliamo su facile sentiero fino al Monte Vettore (Dal latino "Victor" che significa "che supera tutti, vincitore". m 2465).
Siamo al giro di boa di questo bellissimo e impressionante percorso.
Dalla Forca di Presta scendiamo ai Laghi di Pilato, strana coppia di laghetti che ricordano le lenti degli occhiali. per rientrare seguiremo il sentiero privo di indicazioni che con lungo mezzacosta ci porterà con un'ultima impennata alla Forca Viola e da li sul sentiero di andata alla capanna Ghezzi. itinerario decisamente lungo, circa 22km, visto il percorso da fare con buone condizioni meteo. Il dislivello e la distanza percorsa sono stati conteggiati dalla Capanna Ghezzi.

altre annotazioni:
Il vettore è la cima più alta delle Marche, è inserita nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini,