Pentimento (Parete del) Lo spettro nel diedro

difficoltà: 7a :: 6b obbl ::
esposizione arrampicata: Sud-Ovest
quota base arrampicata (m): 1500
sviluppo arrampicata (m): 120
dislivello avvicinamento (m): 350

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: rocco
ultima revisione: 14/06/16

località partenza: Pont Trentaz (Gaby , AO )

accesso:
Risalire la valle di Gressoney, oltrepassare Gaby, parcheggiare in prossimità dell' l'abitato di Pont Trentaz (pochi posti auto lungo). Seguire la strada per una cinquantina di m e reperire sulla dx il cartello che indica la parete. Salire su sentiero ripido seguendo le frecce gialle, alcuni tratti attrezzati con gradini per agevolare il passaggio, fino alla base della parete (40').

note tecniche:
Itinerario di sole 4 brevi lunghezze, ma che condensa molti stili di arrampicata. Molto consigliabile. Non lasciarsi intimorire dal primo tiro, decisamente sottogradato.
Necessari 11 rinvii, una singola da 70 o meglio due mezze da 60. Nome alla base.

descrizione itinerario:
1° tiro: 6b+. Duro muretto su prese piccole e bombé poco evidente, 3° spit mal posizionato (troppo a sx); a seguire placca tecnica e ristabilimento. 6b+ sulla carta, ma molto duro.
2° tiro: 6b. bel diedro con uscita atletica non facile.
3° tiro: 6c+/7a. Bellissimo tiro, da scalare con attenzione, ma senza passi particolarmente duri.
4° tiro: 7a. E' la linea più a dx sul muro strapiombante finale. Bella sequenza atletica su prese buone con qualche allungo e finale in leggero traverso da interpretare. Breve, ma molto bello e non così difficile. Sosta posizionata in modo da poter essere agevolmente percorso da primi da entrambi i componenti della cordata, stile moulinette da falesia.
Discesa: lungo la via. Con mezze da 60 due calate da S4 e S1.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale