Guardia (Madonna) da S. Carlo di Cese

quota vetta/quota massima (m): 804
dislivello salita totale (m): 1181
lunghezza (km): 44

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: LolloGol
ultima revisione: 11/06/16

località partenza: Genova Pontedecimo (Genova , GE )

accesso:
Autostrada A7 uscita Genova Bolzaneto - direzione Nord verso Pontedecimo; ovviamente è consigliato per questo itinerario partire da Genova Pegli evitando strade trafficate

descrizione itinerario:
Siamo partiti in tre da Genova Pontedecimo (la traccia parte dalla collina di Cesino, sono quindi 2,2 km in più) e si va direzione sud sulla strada che costeggia il torrente Polcevera (dx idrografica), dopo loc. Trasta prendere a dx passando per Centale del Latte e a Fegino svoltare a dx per Borzoli, da qui primo scollinamento e discesa verso Sestri Ponente (molto trafficata) poi sempre verso ponente si arriva a Pegli e si prende la direzione (dx) verso la valle Varenna (San Carlo di Cese).
Quindi si inizia un bel tratto pianeggiante e solo verso la fine in salta, costeggiando il torrente Varenna. Si arriva quindi a San Carlo e proseguendo a Lencisa. Salita molto pedalabile.
A Lencisa vediamo distintamente il santuario della Madonna della Guardia, ma qui inizia il tratto più duro con pendenze che arrivano sino al 15%. Arrivati sulla strada principale si gira a sx e si attacca l'ultima salita, abbastanza dura anche se intorno al 6%, con tratto finale in Pavè. Se si scende dalla bici non si riparte più!!
Dal Santuario della Madonna della Guardia (consigliamo breve sosta per chi non c'è mai andato, noi siamo di casa) ci sono diverse opzioni per scendere di nuovo verso Pontedecimo: dalla strada principale sino a Bolzaneto (zona Metro), da Lencisa oppure da Livellato - Gaiazza (noi abbiamo optato per questa variante arrivando direttamente a Pontedecimo.