Coda Adelfo e Agostino (Rifugio) da Molère

L'itinerario

sentiero tipo,n°,segnavia: segnavia 1 e Alta Via n. 1
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1360
quota vetta/quota massima (m): 2260
dislivello salita totale (m): 980

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: pinin
ultima revisione: 05/06/16

località partenza: Molère (Lillianes , AO )

punti appoggio: Rifugio Delfo e Agostino Coda

accesso:
da Lillianes, all'inizio dell'abitato, duecento metri prima della strettoia del centro, svoltare a destra per Costey, Grange, indicazioni per L'Etoile du Berger, proseguire fino al divieto di transito a Molère dessous (m 1360), parcheggio negli slarghi a lato della strada

note tecniche:
È probabilmente l’itinerario più agevole per raggiungere il Rifugio Coda, le indicazioni sono numerose ed è quasi impossibile sbagliare percorso.

descrizione itinerario:
Dall’incrocio di Molère ( m 1360) dove si lascia l’auto (divieto di transito), si segue la strada carrabile in piano sulla destra e la si percorre per circa 800 metri, quindi sulla sinistra (rampa di cemento con palina) si imbocca il sentiero 1, che nel primo tratto rimane in prossimità della strada (lo si può quindi recuperare facilmente anche più avanti).
Si risale un rado bosco di larici fino ad incrociare, in località Pra de Bosc ( m 1760), la pista carreggiabile, che termina poco più avanti (m 1820). Di qui in breve al ridente Pian di Soursière (ma attenti alle streghe;) ed al Colle Portola (m 1970).
Si prosegue sul versante opposto, quasi in piano (zona umida), fino ad inoltrarsi nel vallone di Carisey (possibili residui nevai fino ad inizio estate), dove si incrocia il segnavia 3 che sale da Pian Coumarial e con un ultimo strappo si raggiunge il Colle Carisey (m 2130) affacciandosi sulla Valle Elvo e sul Biellese.
Si segue per circa 800 m la facile linea di cresta (Alta Via n. 1) e si raggiunge il Rifugio.