Codula Ilune Grotta Su Palu

difficoltà: :: :: ::

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: cheko66
ultima revisione: 04/06/16

località partenza: Teletottes (Urzulei , OG )

punti appoggio: Nessuno

accesso:
Da Dorgali o da Baunei lungo la SS125 al km. 172 svoltare per la località Teletottes, lungo la "Codula di Luna". Seguire la strada fino al suo termine. Si prosegue a piedi lungo il sentiero che scende accanto al torrente per circa 10 minuti. Individuare il tabellone turistico della grotta posto sul lato destro orografico della valle.

descrizione itinerario:
L'ingresso della grotta è chiuso da un cancello. Occorre chiedere le chiavi al comune di Urzulei. Il sistema "Su Palu - Monte Longos (Su Spiria) ha uno sviluppo attuale di 42 km. Su Palu conta 14 km. e una profondita di - 192 metri.
Dopo un breve tratto angusto e un pozzo inclinato attrezzato con corda, si raggiunge il corso d'acqua. Proseguendo carponi si arriva presto al passaggio del "sifone", dove si deve strisciare per 5 m. in 30 cm. di acqua. Generalmente ci si sveste di tutto l'abbigliamento per poi rivestirsi poco oltre. Gli ambienti si fanno piu ampi, con sale di crollo e gallerie fossili molto concrezionate. Si ritorna nell'attivo a "Confluenza" con un pozzo di 10m. Nella regione di "Alta Loma" il torrente "White Nile" si inabissa in un profondo canyon obbligando a proseguire in traverso su fisse. L'ultimo pozzo da 15m deposita nuovamente nel letto del torrente. Lo si segue per 1 km. spesso nell'acqua fino sopra il ginocchio, finché si raggiunge il grande lago, punto di confluenza con il torrente "Blue Nile". A est il lago sifona, e dall'altro lato si entra nella grotta di "SuSpiria", mentre risalendo lungo il Blue Nile si incontra presto il campo da bivacco di "El Alamein", spettacolare spiaggia di sabbia finissima. La grotta prosegue ora in enormi ambienti fossili, assai labirintici. Le gallerie di"Lilliput" permettono di accedere, da un lato a zone allagate percorribili solo da speleo-sub, dall'altro a enormi sale concrezionate che terminano, per ora, a " Disneyland".
Materiale completo per progressione su corda, indumenti di ricambio e sacca stagna. Materiale da bivacco. Occorrono 2 giorni di permanenza in grotta per accedere alle zone più spettacolari.

altre annotazioni:
Sabato 4 giugno 2016 4 speleosub della Federazione Speleologica Sarda, dopo 25 anni di esplorazioni e la collaborazione di sub stranieri, sono riusciti a forzare il sesto sifone che ancora resisteva fra la grotta di Monte Longos e quella di Su Molente, riuscendo di fatto a collegare tutte le grotte principali della Codula. Il sistema attuale "Su Palu - Monte Longos - Su Molente - Bue Marino" risulta così essere la più lunga grotta Italiana con uno sviluppo di 72 Km.