Bianca (Rocca) Canale Nord-Est

tipo itinerario: canale
difficoltà: / 4.1 / E1   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Est
quota partenza (m): 1809
quota vetta/quota massima (m): 3064
dislivello totale (m): 1255

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: ste810
ultima revisione: 01/06/16

località partenza: Chianale (Pontechianale , CN )

cartografia: IGC 106 - 1:25000 - Monviso - Sampeyre - Bobbio Pellice

accesso:
Da Chianale si risale verso le Grange Vasserot (1935 m), si prosegue quindi nel Vallone di Saint Veran, superando le Grange Pessotto Bianca e costeggiando la Rocca del Nigro.
Si superano il canale Est ed il canale Nord Est di Rocca Bianca e si costeggia l'evidente parete rocciosa posta sotto la verticale della vetta.
Dopo aver oltrepassato la parete rocciosa ed i suoi contrafforti in direzione del colle di Saint Veran, si apre sulla sinistra il canale da risalire, in direzione di un colletto posto sullo spartiacque con la Francia, a destra della quota 3050 m di Rocca Bianca.

note tecniche:
Si tratta di un canale breve ma estetico che si trova oltre il canale Est di Rocca Bianca e che conduce ad un colletto a circa 3000 m posto sulla cresta N di Rocca Bianca.
E' descritto come alpinismo qui http://www.gulliver.it/itinerario/64934/.

descrizione itinerario:
Da Chianale si risale verso le Grange Vasserot (1935 m), si prosegue quindi nel Vallone di Saint Veran, superando le Grange Pessotto Bianca e costeggiando la Rocca del Nigro.
Si supera il canale Est di Rocca Bianca e si costeggia l'evidente parete rocciosa posta sotto la verticale della vetta.
Dopo aver oltrepassato la parete rocciosa ed i suoi contrafforti in direzione del colle di Saint Veran, si apre sulla sinistra il canale da risalire.
Il conoide inizia intorno a quota 2600 m circa; lo si risale, quindi il canale si stringe e presenta una sezione più ripida. Al termine di questa sezione si presentano due rami: seguire quello di sinistra, che sale via via più ripido e stretto fino ad un colletto a quota 3000 m circa sulla cresta Nord di Rocca Bianca.
Da qui si può salire, senza sci, con piccozza e ramponi, all'anticima 3050 m di Rocca Bianca dove è presente una croce che sovrasta la valle: si sale verso sinistra un pendio ripido quindi si può scegliere se risalire un canalino ripido o piegare a sinistra effettuando un traverso esposto.
Dalla quota 3050 m si raggiunge la cima della Rocca Bianca proseguendo lungo la dorsale e superando alcune roccette finali (bolli di vernice).