Testa (Monte) - Contrafforti Aurora

difficoltà: 6b / 6a obbl
esposizione arrampicata: Ovest
sviluppo arrampicata (m): 30

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: 3143
ultima revisione: 31/05/16

località partenza: Santa Lucia di Entracque (Entracque , CN )

bibliografia: Valle Gesso Verticale, Edizioni Graph Manta, Gianluca Bergese, Gianfranco Ghibaudo

accesso:
Da Santa Lucia in auto oltrepassare borgate Colletta Sottana e Soprana; la strada diventa ora sterrata ed in corrispondenza dei Tetti Tancias si segue la sterrata che sale sulla destra e dopo 300 metri si parcheggia l'auto in uno spiazzo.

A piedi seguire la sterrata attraversando il torrente che scende dal vallone di Pautajol e dopo 100 metri circa (presso piccola fontanella) prendere sulla sinistra un sentiero che incrocia nuovamente ad un colletto la sterrata, che sale fino a questo punto con largo giro.
Il sentiero prosegue poi nel bosco di faggi inoltrandosi nel vallone Balmere fino una vecchia presa dell'acqua, dove poco oltre vi è una bella cascata; si continua a seguire il sentiero superando alcuni piccoli valloncelli, puntando al costone che divide il vallone Balmere delle Gorge della reina (in questo tratto di sentiero è poco evidente e nascosto dalla vegetazione).
Poco prima del costone, una piccola traccia sale in direzione delle pareti; appena sotto quest'ultime si traversano, salendo in obliquo a destra, i ripidi pendii della costa Balmera fino alla base (1 ora e 45 minuti, 700 metri circa di dislivello).

note tecniche:
TD
Vecchia via in progetto, per ora una sola lunghezza su roccia ottima, visto l'avvicinamento è consigliato il concatenamento con la via "L'occhio del grembo".

descrizione itinerario:
Poco prima della via "L'occhio del grembo", sulla sinistra a 50 metri dallo sperone, su una placca grigia (spit visibili).
L1 6b 30m, placca, traverso a sx, placca verticale
Discesa: in doppia sulla via

altre annotazioni:
Igor Napoli e c. nel settembre 1990