Vergia (Punta) e Monte Vantacul da Bessè

sentiero tipo,n°,segnavia: segnavia bianco-rossi
difficoltà: EE :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1030
quota vetta/quota massima (m): 2327
dislivello salita totale (m): 1400

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: rfausone
ultima revisione: 28/05/16

località partenza: Bessè (Villar Pellice , TO )

punti appoggio: Rifugio degli Invincibili

cartografia: Fraternali 1:25.000 n.7 Val Pellice

accesso:
Giunti in val Pellice, si prosegue verso Bobbio Pellice. Prima del ponte sul torrente Subiasco, si svolta a destra seguendo le indicazioni per Meynet, Bessè e il vallone degli Invincibili.
Dopo l’abitato di Bessè, si giunge a due piazzole poste ai lati della strada dove è possibile parcheggiare (divieto di accesso cento metri dopo).

descrizione itinerario:
Dal parcheggio si imbocca la strada asfaltata che diventa subito sterrata e prosegue fino all'Alpe Caugis. È sicuramente consigliabile non seguire la sterrata ma seguire il sentiero con segnavia bianco-rossi che evita buona porta della strada ed arriva anch'esso all'Alpe Caugis.
Si prosegue ora dietro l'alpeggio su tracce e radi bolli rossi fino in cima alla Punta Vergia. Si scende ora in direzione Nord su sentiero ben segnalato in bianco-rosso fino al Colle del Founs. Sempre sullo stesso sentiero si procede fino a raggiungere il M. Vantacul dopo aver superato brevi passi di arrampicata abbastanza esposti.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale