Cialancia (Cima) da Madonna del Colletto, anello per Monte La Piastra e Colle Arpione

tipo corsa: salita e discesa
periodo: Maggio-Ottobre
difficoltà:
esposizione preval. in salita: Varie
quota partenza (m): 1305
quota vetta/quota massima (m): 1885

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: tettorubia96
ultima revisione: 26/05/16

località partenza: Madonna del Colletto (Valdieri , CN )

punti appoggio: Desertetto

accesso:
Si deve raggiungere Madonna del Colletto, Via Festiona, lato Valle Stura o via Valdieri lato Valle Gesso.

note tecniche:
Portarsi acqua nessuna fontana sull'itinerario sino a Desertetto.

descrizione itinerario:
Si parte imboccando subito la mulattiera sterrata con indicazioni su paline in legno indicanti Monte La Piastra, Costa dell'Arp e Cima Cialancia che con pendenza sostenuta raggiunge dapprima la base della Costa dell'Arp con palina indicazione verso San Bernardo Desertetto e Monte la Piastra, si prosegue su traccia di sentiero che con pendenza sempre più accentuata raggiunge la prima vetta (Ripetitore), (2,5 km dal Santuario),.
Da lì si prosegue seguendo sostanzialmente il filo di cresta della dorsale spartiacque tra la Valle Stura di Demonte e la Valle Gesso tratto tra Valdieri e Desertetto. (sentiero a volte non ben identificabile e con tacche biancorosse piuttosto rade), che dopo alcuni saliscendi ci porta in vista della Cima Cialancia (punto più elevato dell'anello), (poco più di 7 km. dal Santuario).
Si scende con pendenza sempre più sostenuta sino al Colle dell'Arpione, proseguendo poi sul sentiero che scende fra ampi prativi sul lato Valle Gesso, sino a raggiungere dopo aver oltrepassato alcuni Tetti e Borgate a Desertetto (Fontana). Poco dopo la piazzetta in prossimità di un pilone votivo si imbocca un ripido sentiero (Tracce presenti solo all'inizio e nei pressi della congiunzione con la Costa dell'Arp) che dopo alcuni traversi poco agevoli per via della pendenza marcata e dopo circa 500 mt. di dislivello ci riimmette sulla prima parte di percorso da fare a ritroso raggiungendo nuovamente il Santuario.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale