Refuge des Grands Mulets

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1036
quota vetta/quota massima (m): 3051
dislivello totale (m): 2000

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: Rok1976
ultima revisione: 22/05/16

località partenza: Chamonix (Chamonix-Mont-Blanc , 74 )

punti appoggio: Arrivo della funivia a quota 2310

cartografia: ASF Monte Bianco

note tecniche:
Itinerario parziale della salita al Monte Bianco

descrizione itinerario:
Da Chamonix, proprio dal parcheggio vicino alla partenza della funivia, contro la montagna, parte un sentiero, molto ben segnalato e facile, per il Plan des Aiguilles. Seguirlo fino all'inizio della neve, che in tarda primavera puo' comunque iniziare già a 1800 m. Continuare la salita trovando le linee meno ripide verso sud. Si arriva cosi' alla stazione della funivia Plan des Aiguilles.
Da li' un traverso lungo, con continui sali/scendi e con percorso piuttosto obbligato, porta al ghiacciaio dei Bossons, che comincia in modo quasi pianeggiante. Il suddetto ghiacciaio e' comunque pieno di crepacci, che a un certo punto diventano talmente grandi e profondi da obbligare ad attraversare tre o quattro ponti di neve piuttosto esili (incordarsi è obbligatorio).
Questo passaggio si chiama la "jonction". Si continua su pendii che finalmente salgono in modo regolare e costante fino al rifugio.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale