Sigaro Dones Via Rizieri

difficoltà: 6a :: 5c obbl :: A0 ::
esposizione arrampicata: Ovest
sviluppo arrampicata (m): 110

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: ziocharli
ultima revisione: 18/05/16

località partenza: Pian dei Resinelli (Ballabio , LC )

accesso:
Dal rifugio Porta seguire il sentiero per la cresta Cermenati. Al primo bivio con cartello per i torrioni Magnaghi continuare a camminare in piano fino al canalone Porta che si risale con tratti semplici di arrampicata sino alla base della parete ovest del Sigaro Dones (1 h). La via attacca in prossimità di una grande scaglia staccata dal Sigaro.

note tecniche:
Bella via classica con forte esposizione e qualche passo obbligato. Per una ripetizione utili due mezze corde da 60 mt, rinvii e due tre friend medi.

descrizione itinerario:
L1 - V+, 35mt
Dalla base rimontare verso destra la scaglia staccata. Alzarsi in spaccata tra il Sigaro Dones e la scaglia finchè si può, poi con passo atletico spostarsi completamente sulla parete del Sigaro e continuare dapprima per un breve muro poi in obliquo verso sinistra per roccia più appigliata.

L2 - VI, 35mt
Salire sotto l'evidente strapiombino e traversare verso destra. Seguire la piccola fessura verso sinistra.

L3 - IV oppure VI+ a seconda della variante, 40mt
Salire il muretto sopra la sosta e traversare verso destra sotto lo strapiombino risalendolo alla sua destra.
Da qui due soluzioni:
1) traversando verso destra si raggiungono le facili rocce della via Normale (originale);
2) continuando per muro verticale (fittone alto) con arrampicata su tacche, buone lame e passo più atletico poco sotto la cima (variante diretta).

Discesa:
Oltre la croce di vetta, poco più in basso verso sinistra con una calata da quasi 60 mt che deposita alla base della parete ovest del Sigaro.

altre annotazioni:
Rizieri Cariboni e Gigi Vitali il 04/09/1932.
Uscita diretta: Ivo Mozzanica e Armando Canova il 31/06/1972.