Castel Presina - Parete Rossa La Passione

difficoltà: 7b+ / 7a obbl
esposizione arrampicata: Sud-Est
quota base arrampicata (m): 600
sviluppo arrampicata (m): 180

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura
3 : 80% di copertura

contributors: pardes_18
ultima revisione: 14/05/16

bibliografia: Monte Baldo Rock, Versante Sud, Mi

accesso:
Da Affi seguire le indicazioni per Caprino Veronese e successivamente per Spiazzi. Prima di raggiungere la frazione si nota sulla destra il ristorante "La Baita" e subito dopo una strada in discesa con indicazioni per Ca' Scala, Broieschi, Porcino. Seguire la strada per circa 1 Km. Sul lato sinistro della strada individuare un masso con un bollo rosso (sbiadito) e parcheggiare (se si raggiunge una curva a gomito verso destra avete superato il masso; tornare indietro e cercare nuovamente).

Dal masso si scende nella boscaglia sfruttando una lieve traccia. In breve si raggiunge un pianoro erboso. Qui andare a sinistra imboccando un marcato sentiero. Seguire l'indicazione per Castel Presina e, sempre in discesa, si raggiunge la base della parete. Costeggiarla verso destra fino al margine destro dell'enorme grotta. Scendere nel cuore rosso e strapiombante della parete e sulla cengia più alta cercare una finestrella di vernice bianca bordata di nero che riporta scritto "La Passione"

note tecniche:
<<"Psicodramma" garantito, invece, su [...] "La Passione">> ammonisce la bella ed esaustiva guida Monte Baldo Rock nella sezione dedicata alla Parete Rossa di Castel Presina.
Gli autori dell'itinerario, le guide alpine veronesi Nicola Tondini e Nicola Sartori, incutono, per le loro ardite opere, rispetto e timore.
La gradazione estesa S3 e l'obbligatorio di 7a pongono questa via come come discrimine tra il "plaisir" e l'alto ingaggio su questa parete.

descrizione itinerario:
L1 Strapiombo continuo su roccia nel complesso buona, chiodatura esigente ma logica e sicura, 20 m 7a;
L2 Ancora forte strapiombo, roccia da cautelare soprattutto sugli appoggi per i piedi, chiodatura consequenzialmente più vicina. Passo chiave su piccole liste, 15m 7b;
L3 Traverso ascendente verso sinistra con bel "run out" finale verso la sosta, 30m 6b+;
L4 Si abbandona la porzione rossa e ci si inoltra in quella grigia, lunghezza articolata con sezioni chiodate lunghe, 35m 6b+;
L5 Tiro chiave, partenza in placca fino al bordo inferiore di canne poco accennate. Dalla sommità di queste si entra in una sezione verticale con difficile passo obbligato. Chiodatura molto esigente ma su standard di sicurezza accettabili, 30 m 7b+;
L6 Delicato traverso di difficile ed univoca lettura su gocce fino ad entrare in un diedro con roccia lavoratissima dall'acqua. Strenua scalata su buone prese con protezioni distanti, 5m 6c+.