Ramapo Powerlinez

difficoltà: dal 3 :: al 6c ::
esposizione arrampicata: Sud
quota falesia (m): 300
lunghezza min itinerari (m): 30
lunghezza max itinerari (m): 180

copertura rete mobile
no operato : 100% di copertura

contributors: vicente
ultima revisione: 05/05/16

località partenza: Ramapo, New Jersey, USA (Sloatsburg , Rockland County )

punti appoggio: Nessuno

bibliografia: https://www.mountainproject.com/v/ramapo-powerlinez-torne-valley/108193801

accesso:
In auto da New York o New Jersey o Pennsylvania: Andare al grande interscambio delle NY Thruway 87, 287, e 17 nei pressi di Suffern, NY. Uscire sulla Route 17 North, che va subito a un semaforo. Svoltare bruscamente a destra su Rt 59 sud per circa 0,5 miglia. Subito dopo curva a sinistra, su e sopra i binari della ferrovia, brusca virata a sinistra su Torne Valley Rd (Rockland County Route 95) e andare circa 1 miglio in direzione Nord con alcune curve, passato il centro ricreativo.

Parcheggiare presso alcuni ampi recinti recinto di filo metallico (a volte chiamato "le prese d'aria") e un tombino verde, sulla sinistra (ovest) lato della strada -
GPS Latitudine Longitudine circa (N41.1415 W74.1618)
Si tratta di circa 100 iarde prima (a sud) dalla svolta a sinistra per Torne Brook Rd. Se raggiungete l'ingresso per l'impianto di gestione dei rifiuti a destra, siete andati troppo lontano.

Dal parcheggio, a piedi verso nord 100 yards su Torne Valley Rd. Girare a sinistra (ovest) su Torne Brook Rd e camminare per 50 iarde in tutto sul nuovo ponte sul torrente. Girare a destra (Nord) su salita sterrata, fino ad approcciare i primi boulder e le prime falesie.

note tecniche:
Powerlinez e' un terreno di avventura scoperto piuttosto di recente a fianco di piloni della corrente elettrica ad alta tensione, come dice il nome. Il luogo non e' particolarmente suggestivo, ma e' molto vicino a New York e i boschi sono molto piacevoli, a due passi dalla Hudson Valley.

descrizione itinerario:
Non ci sono chiodi in giro, ma in compenso, portandosi una corda statica e una dinamica, e' possibile lanciare la corda dall'alto facendosi sicura con gli alberi o con dei grossi massi. Dal basso, sono necessari friends e nuts medio-piccoli e fettucce. Ci sono vie per tutti i gusti e c'e' spazio per tutti. Non tutte le falesie e i boulder sono ancora stati esplorati qui.
Il lato positivo e' che e' un terreno ancora di ricerca; quello negativo e' che talora si possono incontrare tratti ancora bisognosi di essere disgaggiati.