Verdon (Gorges du) Cydonia

difficoltà: 7b :: 6a+ obbl ::
esposizione arrampicata: Sud
quota base arrampicata (m): 800
sviluppo arrampicata (m): 200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura
altri : 100% di copertura

contributors: berni
ultima revisione: 21/06/09

località partenza: Pas de la Baou (La Palud-sur-Verdon , 04 )

punti appoggio: La Palud sur Verdon

note tecniche:
Bellissima via ben protetta a fix da 12mm. Se si evita il primo tiro (7b o A0 poi 6c+) è tutta tra il 6a ed il 6b, su roccia davvero bella.

descrizione itinerario:
Le calate, tutte sulla via e con catena, partano dal belvedere del “Pas de la Baou”, che è il primo che si incontra dopo il belvedere della “Dent d’Aire” arrivando dalla Carelle.
Arrivati al Pas de la Baou, cartello sulla sinistra, si parcheggia a destra, attraversata la strada, si segue per pochi metri la traccia tra gli arbusti sino alla balaustra, dietro uno spuntone, si vede la prima catena di calata(nuova fiammante).
La prima doppia è di 20m e la si può saltare, 55m in questo caso, arrivando ad una vaga cengia, poi altra doppia da 50m ed altra cengia, la successiva, sempre di 20m si può saltare arrivando ad una sosta sospesa (molto!!!), 55m, da qui si può ripartire saltando così il primo tiro, quello duro.

S1: bombé verso Dx, 7b? facilmente azzerabile, poi muro verticale con fessura, 6c+.
S2: spostarsi a SX, prendere una fessurina, superare un piccolo bombè poi placca, sosta a DX, 6a+.
S3: diritti per placche e muretto ostico, 6a.
S4: ci si sposta a DX, placca delicata poi facile sino al bombé, difficile passaggio per superarlo, 6b, fessurina ed andare verso una grande lama, superarla, ancora placca, diedrino che si scavalca a DX e muretto delicato, 6a+
S5: corda fissa verso DX per 10m sino alla sosta BIS, da qui diritti con partenza “pesante”, poi su per il diedro facendo attenzione a non salire troppo, ma ristabilirsi presso un piccolo pulpito, difficili spostamenti verso SX, 6b, e bellissimo muro verticale ed atletico, 6b, ancora a Sx poi sosta.
S6: un po’ a DX, 6a, poi diritti sin sotto un tettino, superarlo, 6a+ e verso Sx si arriva all’ultima sosta, la prima a scendere!
NOTE: Il primo tiro da terra supera prima un bombamento fessurato poi una vaga lama-fessura.
In caso di problemi si può scendere sino a terra e seguire il sentiero ch, verso SX, faccia alla parete, riporta alla strada, 30’.