Ventabren (Pointe de) da Breil Sur Roya, anello per Mont Mangiabo'

sentiero tipo,n°,segnavia: Segnavia giallo e GR52
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 290
quota vetta/quota massima (m): 1976
dislivello salita totale (m): 1980

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: roberto vallarino
ultima revisione: 19/04/16

località partenza: Breil sur Roya (Breil-sur-Roya , 06 )

punti appoggio: Alberghi e Gite Etape a Breil

cartografia: Vallee de la Roya 3841ot IGN 1:25000

accesso:
Da Ventimiglia si risale la Val Roya fino a Breil sur Roya.

note tecniche:
Gita che si svolge per la maggior parte su sentieri segnati e sterrate, ma vista la lunghezza e' valutata EE.

descrizione itinerario:
A monte del lago di Breil sur Roya, si attraversa il ponte e dopo il sottopasso ferroviario si va a dx (pal. 7) arrivando alla pal. 8 e li per mulattiera a sx ritornando su stradine e al bivio (pal. 8a) a salire su stradine e attraversata la sterrata, a proseguire sulla sterrata di fronte fino a incrociare la strada per il Col de Brouis (pal.15).
La si segue brevemente a sx (pal. 14) per poi riprendere il sentiero e seguendolo tagliando in piu' punti la sterrata passando da Bourgemo e poi su tra sentiero e tagli di sterrata (sempre ben segnato con segnavia giallo) a Campe' e al Col d'Agnon (m.1074).
Per sentiero si prosegue a sx (pal. 146) fino a tornare nella sterrata (pal.135) e entrando nel Parc du Mercantour, seguendola e poco dopo a seguire il taglio a sx che evita il lungo giro e sempre per sterrata a continuare con tortuosa salita in ambiente piu' selvaggio fino ad arrivare alla Baisse de la Dea (m.1750). Da qui si va a dx per salire lungo l'erbosa cresta su tracce e con tratti piu' ripidi si raggiunge la Pointe de Ventabren (m.1976).
Dalla vetta si prosegue per scendere alla Baisse de Ventabren (m.1862) e da li si segue il sentiero a dx che tagliando i ripidi pendii orientali della Pointe de Ventabren (sconsigliati con neve), riportano alla Baisse de la Dea.
Da qui si segue la mulattiera che taglia il versante ovest della Cime de la Gonella (fortificazioni), per poi tornare in cresta e tra sentiero o sul filo si sale arrivando a superare l'anticima (m.1776) e dopo un breve tratto alla cima del Mangiabo' (m.1821).
Dalla vetta si scende verso SO fino alla spalla (m.1778) per poi scendere il ripido costone SE (sx) che porta sul sentiero alla sella (m.1442) e lo si segue per poi riprendere la discesa fino alla Baisse de Levens (m.1106).
Da qui si scende a sx e al bivio successivo di nuovo a sx, fino a raggiungere la sterrata (pal.125) che porta al Col de Brouis (m.879) da dove si segue il GR52 (pal.124) che su mulattiera porta alla Madone des Graces (fontana) dove diventa sterrata e poi asfalto riportando a Breil sur Roya.