Dita belin

L'itinerario

difficoltà: 6c :: 6c obbl ::
esposizione arrampicata: Ovest
quota base arrampicata (m): 800
sviluppo arrampicata (m): 17
dislivello avvicinamento (m): 100

copertura rete mobile
vodafone : 100% di copertura

contributors: Umbe Mine
ultima revisione: 12/04/16

località partenza: Rosone (Locana , TO )

accesso:
Superato l'abitato di "Rosone", procedendo in direzione "Ceresole", parcheggiare l'auto nei pressi del ponte sull'Orco, appena dopo la breve galleria. Di qui il masso è raggiungibile in 10 minuti risalendo il bosco e seguendo i segni di vernice rossa. Il punto in cui risulta più agevole risalire la boscaglia è stato indicato con tre pallini di colore rosso sul guardrail a lato strada, un centinaio di metri prima del ponte.

descrizione itinerario:
Divertente lunghezza in fessura su gigantesco masso, appena sopra l'abitato di Rosone, nei pressi dell'acquedotto, scoperta e pulita da Gianmario Bellini e Federico Forte. Sosta a spit con anello di calata posizionata sulla cima, non visibile dalla base della parete. Essendo totalmente proteggibile è stata giustamente lasciata "clean", ovvero "come mamma l'ha fatta!!", necessaria quindi una serie di BD fino al 2, e qualche nuts piccolo. Boulder iniziale intenso, poi si procede più facilmente ad incastro di dita. Un'altra piccola perla in un angolo della Valle ancora tutto da scoprire!