San Martino (Rocche di) da San Colombano

difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Ovest
quota partenza (m): 600
quota vetta/quota massima (m): 1420
dislivello salita totale (m): 800

copertura rete mobile
tim : 80% di copertura

contributors: laika58
ultima revisione: 03/04/16

località partenza: Argentere, San Colombano (San Colombano Belmonte , TO )

accesso:
Da Cuorgnè salire fino a San Colombano e proseguire sino alla località Argentere dove c'è l'acquedotto e la strada poderale per la Madonna del Bioletto (strada poderale chiusa da una sbarra)

note tecniche:
Intinerario all'inizio boscoso per poi uscire nei pascoli sotto alle Rocche di San Martino da dove sulla dorsale il panorama si ampia sulla pianura, sul monte Soglio e la Quinzeina - Bel panorama dalla cima

descrizione itinerario:
Dalla sbarra seguire la poderale ed il sentiero dei 150° anni del Cai (bolli bianchi e rossi) che con diversi tagli della poderale giunge alla chiesetta della Madonna del Bioletto.
Risalire ancora lungo lapoderale oramai in disuso dietro alla chiesetta sino ad arrivare al bosco di faggi da dove diversi sentieri portano ad uscire nel pratone superiore e raggiungere un alpeggio, seguendo il sentiero verso destra si supera il bosco dei cerri di Monsuffietto e si arriva sulla dorsale sotto alle rocche.
Seguire il sentiero che risale la dorsale sino a giungere sotto alle Rocche di San Martino ed in breve alla cima, appena sotto in una nicchia naturale di un grosso pietrone vi è una statuetta di una Madonna ed una targa del club alpinistico Cuorgnatese.
Di qui lungo il sentiero si può proseguire verso cima Mares ed il Soglio - Per il ritorno volendo fare un piccolo anello appena sotto alle rocche, si intercetta una poderale che sale da Sumbela (Canischio) e la si segue sino a giungere al pratone, di qui piegare a sinistra scendendo lungo un sentiero non segnato nelle betulle e nel bosco di faggi sino ad intercettare il sentiero di salita che ci riporta al Bioletto ed a San Colombano


Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

San Martino (Rocche di) da San Colombano - (0 km)
Mares (Cima) da Argentere - (0.7 km)
Canavetta (Monte) o Canauftà da Ricauda - (1.1 km)
Croce Merlet (Regione) Anello per il Sentiero del Gallo e la Madonna del Bioletto - (1.1 km)
Milani (Santuario dei) da Ricauda per il Sentiero del Gallo - (1.1 km)
Mares (Cima) da Giaudrone e l'Alpe Monsuffietto e le Rocche di San Martino - (1.5 km)
Monsuffietto (Alpe) da Giaudrone per il Sentiero del Gallo - (1.6 km)
Mares (Cima) anello da Trione per le Rocche di San Martino - (1.6 km)
Soglio (Monte) da Cuorgnè per San Bernardo - (2 km)
Monsuffietto (Alpe) da Cuorgnè, anello - (2.1 km)
Belmonte (Santuario di) da Cuorgné per Santa Lucia - (2.2 km)
Mares (Cima) da Canischio, anello per le Rocche di San Martino - (2.3 km)
Mares (Cima) da Cuorgnè per San Bernardo - (2.5 km)
Soglio (Monte) da Canischio per la Cima Mares - (2.5 km)
Bellavarda (Uja di) Traversata di cresta da Cuorgnè a Vonzo - (2.7 km)
Mares (Cima) da Carella - (2.8 km)
Belice (Capella di) da Voira - (3 km)
Tre Denti o Denti della Quinzeina da Cuorgnè - (3.1 km)
Frata (Truch d'la) e Borgo di Uvera da Voira - (3.1 km)
Mares (Cima) da San Bernardo - (3.1 km)
Soglio (Monte) da Lombarnero per il Sentiero del Gallo - (3.1 km)
Cruasera (Roc d'la) da Catarello per il Sentiero del Gallo e la cresta SE - (3.2 km)
Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Salto - (3.2 km)
Quinzeina o Quinseina (Punta Nord e Sud) da Voira - (3.3 km)
Madonna del Bellosguardo (Cappella) da Voira, anello per il Santuario di Belice - (3.3 km)