Manzo (Punta del) da Bocchetto Sessera, anello

sentiero tipo,n°,segnavia: In parte segnalato
difficoltà: EE   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Tutte
quota partenza (m): 1382
quota vetta/quota massima (m): 2504
dislivello salita totale (m): 2000

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: adriano maggi
ultima revisione: 01/04/16

località partenza: Bocchetto di Sessera (Tavigliano , BI )

cartografia: IGC 9 Ivrea-Biella-Bassa valle d'Aosta

accesso:
Borgosesia-Crevacuore-Trivero-Panoramica Zegna-Bielmonte-Bocchetto di Sessera

note tecniche:
Lungo percorso (oltre 20Km) escursionistico (EE) , molto panoramico, che circoscrive l’Alta Valle Sessera con un divertente anello, per lo più segnalato, che tocca ben 10 cime nominate tra le quali la maggiore è la Punta del Manzo, illustre vicina al più noto e frequentato Monte di Bò.

descrizione itinerario:
Dal Bocchetto di Sessera seguendo il segnalato “Giro del Bonom” raggiungere il Monticchio e continuare per il filo di cresta con numerosi saliscendi sino alla sella della Bassa Cavallina, oltre la quale, tenendo sempre il crinale, ora meno evidenziato, si perviene alla Punta del Cravile (mt 2392).
Oltre la punta del Cravile il percorso diventa più accidentato infatti numerosi massi richiedono qualche aggiramento su entrambi i versanti. Passata la Cima d’Ala (mt 2379) si giunge all'attacco della frastagliata, e a tratti esposta, cresta SE della Punta del Manzo (mt 2504) che presenta qualche breve passo di facile arrampicata.
Continuando per la cresta E ci si porta sull'opposto versante dell’alta Valle Sessera ritrovando nuovamente un marcato sentiero alla Bocchetta Balma delle Basse (mt 1902) che conduce alla Cima dell’Asnass (mt 2040) dalla quale parte la discesa che porta prima all’Alpe Campo della Quara (mt 1493) e poi al ponte sul Sessera, presso la Casa del Pescatore (mt 1198), dove si riprende le strada proveniente dal Bocchetto di Sessera (0,40h Tot 9-10h).