Nana, Croux, Cime Bianche (Colli) da Saint Jacques, giro dei Tournalin

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1689
quota vetta/quota massima (m): 2775
dislivello totale (m): 1086

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: edo_colombo
ultima revisione: 27/03/16

località partenza: Saint Jacques (Ayas , AO )

descrizione itinerario:
da Saint Jacques seguire le tracce del sentiero estivo che portano al rifugio di Tournalin nel vallone di Nana. appena prima del rifugio in un pianoro sulla sx salendo si scorge un canalone che, con pendenze sui 35-40 gradi vi porta al col di Nana. dal Colle si scende verso ovest cercando di perdere meno dislivello possibile, perchè con un lungo traverso bisogna raggiungere il colle Croux o des Fontaines 2696, che con ampi pendii porta all'abitato di cheneil. dal paese risalire verso nord fino alla chiesa dove con un traverso in piano in mezzo al bosco si arriva ad una sella con un "masso caratteristico". scendere nel fitto bosco su una vecchia pista di skilift in mezzo a numerosi e fastidiosi arbusti fino a raggiungere la pista di fondo di Champlève e infine quella di discesa che porta alla partenza dell'ovovia di Valtournanche.
Risalire con gli impianti fino a Cime Bianche.
Da qui scendere nel vallone di Cortoz stando in centro valle e sulla dx orografica fino a Saint Jacques.