Quatre Dents (Colle) da Valgrisenche

tipo itinerario: pendii ampi
difficoltà: BS   [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Ovest
quota partenza (m): 1660
quota vetta/quota massima (m): 2695
dislivello totale (m): 1050

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: philip
ultima revisione: 22/02/16

località partenza: Valgrisenche (Valgrisenche , AO )

punti appoggio: bivacco Quatre Dents 2695 m

cartografia: IGC 1:25ooo Valsavaranche - Rhemes - Valgrisenche

accesso:
L'avvicinamento è in comune con l'itinerario classico della Punta Feluma. Noi consigliamo la partenza dalle piste di Chaz Carral, circa 1 km a nord del paese.

note tecniche:
Alla sella q. 2695 m sorge il bivacco Quatre Dents, da considerarsi solo un ricovero di emergenza. Porta chiusa a chiave, con chiave inserita.
Dal colle è possibile scendere di circa 150 m sul versante sud (vallone di Plontaz) e continuare sull'itinerario classico del colle di Feluma.
Dal bivacco, è forse possibile raggiungere, in sci e/o parzialmente a piedi, la vetta della Punta Feluma, per gli spalti rocciosi della spalla ovest. Pendii a 35° e oltre.

descrizione itinerario:
Dalla partenza della seggiovia, risalire la pista di destra fino a quota 1800 m circa. Da qui, lasciare la pista sulla sinistra e inoltrarsi nel bosco (direzione sud) in piano o leggera salita, fino a incontrare il sentiero estivo n° 6 a quota 1920 m (presa dell'acquedotto). Qui ci si innesta sull'itinerario della Punta Feluma che sale direttamente dal paese.
Risalire, prima nel bosco, poi su terreno aperto, i pendii del vallone di Feluma fino a quota 2400 m.
Lasciare sulla sinistra l'itinerario di Punta Feluma, e piegare decisamente a destra (direzione sud) verso l'evidente sella dove sorge il bivacco Quatre Dents (visibile solo all'ultimo momento). Tratti con pendenza a 30° e oltre (attenzione in caso di accumuli).

Discesa per l'itinerario della salita, oppure possibile variante: discesa verso sud, nel vallone di Plontaz e poi alla diga di Beauregard.