Tenou (Borgata) traversata Torrette - Sampeyre

tipo itinerario: bosco rado
difficoltà: MR   [scala difficoltà]
esposizione: Nord
quota partenza (m): 1179
quota vetta/quota massima (m): 1700
dislivello totale (m): 600

copertura rete mobile
vodafone : 80% di copertura

contributors: Escuriosando Trek wally
ultima revisione: 15/02/16

località partenza: Borgata Torrette (Casteldelfino , CN )

punti appoggio: Bar Ristoro arrivo primo troncone seggiovia Sampeyre

cartografia: IGC n. 106 1:25.000

accesso:
Da Sampeyre si prosegue in direzione Pontechianale fino a raggiungere la borgata Torrette, dove si parcheggia a bordo della strada che costeggia il paese.
Per effettuare questo itinerario occorre lasciare un'auto al parcheggio degli impianti di Sampeyre per evitare di dover tornare fino a Torrette a piedi (ideale quindi per gruppi).

note tecniche:
Per la salita fino a Tenou si può prendere sia la strada che il sentiero, in caso di poca neve è meglio salire per la strada fino a Brianzole Sup. per evitare di trovare tratti ripidi e gelati difficili da salire.

descrizione itinerario:
Lasciata l'auto si entra nel paese e dalla via centrale vicino ad un pilone e una fontana si prende il sentiero che porta subito dritto al bivio SENTIERO/STRADA (per Tenou). Qui si sceglie se salire per l'uno o per l'altro. Il sentiero sale un pò più ripido ne l bosco e se c'è abbastanza neve il fondo è buono. Se c'è poca neve meglio passare per la strada che sale dolcemente. Il sentiero e la strada si incontrano all'altezza del pilone di Brianzole inferiore. A Brianzole Superiore si incontrano nuovamente i due itinerari e da qui si prende la traccia seguendo i segnavia sugli alberi e le case diroccate. Con un lungo traverso in bosco rado si raggiunge quindi la borgata Tenou, dove si può mangiare nel porticato della bellissima chiesetta. Si prosegue lungo le case sulla strada poderale che sale ancora un pò arrivando a quota 1700 metri circa e che diventa poi in leggera discesa nel bosco fino a raggiungere la borgata di Meire Fonduvet. Il traverso prosegue e si giunge quindi a incontrare la strada per il Colle di Sampeyre. Si continua a scendere fino a che si incontrano gli impianti di risalita delle piste del vallone di Sant'Anna, e quindi anche uno dei punti ristoro (a impianti aperti). La discesa si continua sul sentiero, sulla strada o tagliando dei pezzi a bordo pista anche tra le borgate. Si raggiunge quindi Sampeyre e il parcheggio degli impianti.