Serpentera (Rocche di) Manoli Ice

difficoltà: ED-   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Nord
quota partenza (m): 2070
quota vetta (m): 2253
dislivello complessivo (m): 200

copertura rete mobile
no operato : 0% di copertura

contributors: daffy85
ultima revisione: 03/02/16

località partenza: Roccaforte Mondovi (Roccaforte Mondovì , CN )

punti appoggio: Rif Mondovi

cartografia: IGN Alpi Senza Frontiere Marguareis-Mongoie N°3

accesso:
Dal Casello autostradale di Mondovì seguire le indicazioni per Villanova Mondovì e poi per Roccaforte Mondovì e di qui per Rastello . Ora proseguire per la strada che sale in Valle Ellero fino alla località Porta Pian Marchisa quota 1634mt ( attenzione al pericolo valanghe in base all'innevamento ). La Strada carrozzabile si ferma qui (divieto) . Prendere ora il sentiero del vallone di San Lorenzo fino alla quota di 2000mt circa . Abbandonare la traccia e salire per ripidi pendii di erba e detriti (dx orografica del vallone) fino a raggiungere la base della parete. La goulotte è visibile già dal sentiero . 1ora 15 circa da porta Marchisa . Punto Gps approssimativo dell'attacco N 44°11' 59,8" E 7°42' 56,7"

note tecniche:
Per eventuali ripetizioni si raccomanda la massima attenzione per la qualità della roccia molto friabile specialmente nella grotta del terzo tiro !!Utile una serie di friend ( BD fino al 2 ). I primi salitori hanno impiegato 4 ore circa dall'attacco ai pendii sommitali della cima

descrizione itinerario:
L1 M4 difficoltà quando si arriva al ghiaccio 3° 60mt sosta su ghiaccio
L2 tutta su ghiaccio 3° 60mt sosta nella grotta .
L3 M7 poi si esce su ghiaccio 3° 30 mt .( 3 spit sulla lunghezza e sosta su due fix uniti con cordone )
L4 tutta su ghiaccio 3°+ 50mt uscita nel canale sommitale sosta su ghiaccio ( tiro stupendo che passa sotto un arco naturale di roccia !!)
Salire ora nel canale che porta alla cresta delle rocche di serpentera .
Discesa : Seguire la cresta in direzione Nord-ovest fino alla quota 2100mt che corrisponde al colle dove finisce il vallone di San Lorenzo . Di qui scendere seguendo il sentiero che porta nuovamente in Pian Marchisa .

altre annotazioni:
Primi Salitori : Canova Matteo ,Bonelli Vittorino , Gillio Barbara, Rossi Sergio