Quinzeina o Quinseina (Lago della) da Santa Elisabetta

L'itinerario

difficoltà: E :: [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Sud-Ovest
quota partenza (m): 1428
quota vetta/quota massima (m): 2037

copertura rete mobile
vodafone : 40% di copertura
no operato : 0% di copertura

contributors: Marco Gilardetti
ultima revisione: 29/01/16

località partenza: Pian Del Lupo (oppure S. Elisabetta) (Colleretto Castelnuovo , TO )

cartografia: IGC N° 21; MU N° 04

accesso:
Da Torino superstrada Torino-Caselle fino ad uscita Rivarolo SS 460, poi su SS 460 fino a Cuorgnè. Dalla circonvallazione N di Cuorgnè, svoltare per Colleretto e poi seguire le indicazioni per il Santuario di Santa Elisabetta.

note tecniche:
Escursione di eccellente valore paesaggistico, effettuabile fino in autunno inoltrato grazie alla favorevole esposizione a SO. Il piccolo Lago di Quinzeina è un punto panoramico superlativo sull'imbocco delle Valli di Lanzo, sul gruppo del Gran Paradiso e sull'area della Rosa dei Banchi. Nella stagione fredda, a monte del lago può formarsi una cascata di ghiaccio di altezza modesta ma di grande suggestione.

descrizione itinerario:
Lasciata l'auto presso S. Elisabetta o in località Pian del Lupo (1428 mt, scarsa possibilità di parcheggio, palina indicatrice, grande elettrodotto) si imbocca la corta sterrata che taglia perpendicolarmente il pianoro recando ad un alpeggio, che si aggira sulla SX. Il sentiero rimonta per via piuttosto diretta il pendio del fianco S della Quinzeina fino ad intercettare (40') la nuova strada sterrata, che interrompe la via classica nei pressi di un edificio di presa idrica. Si segue la strada sterrata in salita (SX) per un centinaio di metri finché, in corrispondenza del primo tornante, la si abbandona per portarsi a O sull'ampio dosso erboso del Colle di Pian Mungel (1645 mt, grande elettrodotto), ove si ritrova il sentiero che si percorre in direzione N. Si tralascia a SX un primo sentiero che ridiscende a Frassinetto (palina indicatrice), poi, poco prima del modesto gruppo roccioso dei Tre Denti (1738 mt), si abbandona il sentiero che reca alla punta della Quinzeina e si imbocca a SX (NO) il sentiero per il lago omonimo (palina indicatrice, poi colossale ometto in pietre).
Dopo breve percorso (5') è possibile smarrire la traccia al centro di un modesto pianoro (vasca da bagno / abbeveratoio) dove si è confusi da numerosi pilastrini di rocce che, però, non sono ometti segnavia. Si punti in tal caso decisamente a DX (NE) in salita, dove si ritroverà il sentiero, che da qui in avanti sarà generalmente una traccia poco battuta ma ben segnalata da tacche rosse, non recenti ma sufficientemente visibili. La traccia raggiunge dapprima l'alpeggio de Le Raie (1764 mt); poi con una lunga svolta a gomito collega una baita isolata (Raia Nuova, 1815 mt, ampio fontanile) per tornare infine a puntare verso N e raggiungere le Raie Alte (1916 mt, 1H 30' da Pian del Lupo), aereo ed ardito alpeggio da cui si gode una vista superlativa sull'imbocco delle Valli di Lanzo.
La traccia risale per poco il sottile crinale che sovrasta le Raie Alte, poi piega nettamente a SX (NNE) ed attraversa il Rio Mandria al fondo del sottostante valloncello di Uros. Inizia il lungo, suggestivo e panoramico traverso che taglia il fianco della Quinzeina; un itinerario di rara bellezza paesaggistica, il quale mostra traccia d'esser stato un tempo un'importante mulattiera di collegamento. Oltrepassate dapprima una piccola malga e poi l'Alpe Quinzeina (1925 mt), si giunge in località Bivio Quinzeina (1931 mt, 2H) ove è posta una palina indicatrice piuttosto fuorviante; sostanzialmente il percorso da seguire si trova alle spalle della palina medesima (e non a DX come da essa indicato), in direzione della massima pendenza. L'area di Bivio Quinzeina è nuovamente caratterizzata da "falsi ometti" che rendono difficile l'orientamento in caso di scarsa visibilità o mal tempo: si cerchi d’individuare e seguire quanto più possibile le marcature in vernice rossa, molto numerose anche se non sempre facilmente visibili. Raggiunti i vasti edifici dell'Alpe Lago (2066 mt., 2H 30', palina indicatrice) si attraversa l'abitato in direzione N e si seguono le tracce di sentiero che, puntando verso NNO in leggera discesa portano in breve (5') al piccolo e panoramicissimo specchio d'acqua del Lago Quinzeina (2037 mt., 2H 40' da Pian del Lupo), talvolta asciutto durante la stagione secca.


Novità! I preferiti

Aggiungete con un clic sul cuoricino bianco l'itinerario ai vostri preferiti. Li ritroverete tutti nella vostra pagina personale

Itinerari nei dintorni (Anche altre attività)

Quinzeina o Quinseina (Lago della) da Santa Elisabetta - (0 km)
Pistone (Bric) o la Viltà, da Santa Elisabetta per il Piano di Vasivressa - (0 km)
Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta - (0.1 km)
Verzel (Punta) e Punta Quinzeina da Santa Elisabetta, anello di cresta - (0.1 km)
Bersella o Verdassa (Punta) da Pian del Lupo per le Punte di Quinseina Sud e Nord - (0.2 km)
Quinzeina o Quinseina (Punte Sud e Nord) da Santa Elisabetta, anello per Lago della Quinzeina - (1.2 km)
Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Vacchetta per la dorsale Est - (1.4 km)
Frera o Paradiso (Punta) dal Ponte Romano per il Sentiero del Basilisco - (2.1 km)
Rocce Bianche (Punta di) dal Ponte Romano per il Sentiero del Basilisco - (2.1 km)
Saint-Jean (Truc) dal Ponte Romano - (2.1 km)
Bersella (Punta) dal Ponte Romano per il Piano dei Francesi - (2.1 km)
Frera (Alpe) e Pian delle Nere dal Ponte Romano, anello per il Sentiero del Basilisco - (2.1 km)
Verzel (Punta) dal Ponte Romano per il Bric Pistone - (2.1 km)
Pistone (Bric) o La Viltà dal Ponte Romano per il Sentiero del Basilisco - (2.1 km)
Santa Elisabetta (Santuario di) dal Ponte Romano, anello per il Sentiero del Basilisco - (2.1 km)
Peramé (Roc) da Chiesanuova - (2.6 km)
Calvo (Monte) Anello dalla Cappella della Visitazione - (2.7 km)
Calvo (Monte) dalla Cappella della Visitazione - (2.7 km)
Vallossera o Valle delle Ossa anello per Santa Elisabetta - (2.8 km)
Frera (Alpe) Anello Santuario di Piova-S. Elisabetta-Alpe Frera - (2.9 km)
Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) dalla Cappella di Belice - (3 km)
Aglietto (Punta di Costa) dal Santuario del Piova - (3.1 km)
Calvo (Monte) da Cintano - (3.2 km)
Sacra (Valle) da Sant'Anna dei Boschi, giro della bassa Valle Sacra - (3.4 km)
Rocce Bianche (Punta di) da Palasot - (3.5 km)