Il Lato Oscuro della Paur (Cascata) o Paur di destra

difficoltà: IV / 4   [scala difficoltà]
esposizione: Est
quota base cascata (m): 2400
sviluppo cascata (m): 210
dislivello avvicinamento (m): 1400

copertura rete mobile
vodafone : 0% di copertura

contributors: Baley93
ultima revisione: 25/01/16

località partenza: S. Anna di Valdieri (Valdieri , CN )

punti appoggio: rif. Dante Livio bianco

bibliografia: -

accesso:
Partenza da Sant.Anna Valdieri direzione Livio Bianco (2-3h a seconda della quantità di neve) , da qui in direzione del lago superiore per il sentiero sulla sx orografica del vallone (2h circa). La cascata si trova sul lato opposto del lago, evidente, poco a destra del grande cascatone della Paur, se possibile si attraversa il lago e si risale il pendio sotto le cascate.

descrizione itinerario:
Bella cascata, che è stata forse ignorata per anni a causa della vicinanza del cascatone che concentra su di se tutte le attenzioni, ma essa è altrettanto meritevole di ripetizione, in quanto regala una scalata molto soddisfacente in un luogo assolutamente suggestivo e isolato in marittime, seppur non abbia paragone con l'estetica della sorella vicina.
La cascata è nelle migliori condizioni dopo autunni piovosi che garantiscono una buona alimentazione al ghiaccio.
Attenzione ai pericoli oggettivi in caso di innevamento abbondante. indispensabili corde da 60m

L1: 75° iniziali, 80°, 85°, sosta su ghiaccio in uscita. 60 metri (lunghezza che può essere di difficile protezione nella parte inf. in caso di ghiaccio scarso)
L2: canale innevato 50° fino sotto un salto ghiacciato, sosta su ghiaccio_ 35 metri
L3: salto di ghiaccio a 80° , poi scivolo a 70°, sosta su ghiaccio _ 35 metri
L4: 75°,80°,85°,90° in uscita, sosta su ghiaccio 60 metri (bella lunghezza sostenuta)

DISCESA : da L4 si puo uscire dalla cascata e a piedi a dx uscire sulla dorsale superioire, altrimenti con tre doppie su abalakov da 60m si è alla base (possibilità di attrezzare soste a chiodi molto limitate)

altre annotazioni:
probabile prima salita il 24/01/2016 a opera di Danilo Goletto, Claudio Mellano, Jacopo Ramero