Grosso (Monte ) e Santuario Madonna della Guardia da Varazze, anello

sentiero tipo,n°,segnavia: tratto punto rosso e sterrato
difficoltà: E   [scala difficoltà]
esposizione prevalente: Varie
quota partenza (m): 5
quota vetta/quota massima (m): 402

copertura rete mobile
dato non disponibile

contributors: lo65
ultima revisione: 24/01/16

località partenza: Varazze (Varazze , SV )

punti appoggio: ricovero nel retro del Santuario

accesso:
Da Varazze si prende la strada verso il Sassello e passati sotto il viadotto autostradale si individua sulla propria destra una scalinata (via Bianca) da cui parte l'itinerario escursionistico; possibilità di parcheggiare a sinistra lungo il torrente Teiro.
Il punto di partenza è raggiungibile a piedi in circa 30 minuti dalla Stazione ferroviaria di Varazze, procedendo verso levante e una volta raggiunta la strada verso il Sassello costeggiando il Teiro

note tecniche:
Bellissimo nelle giornate limpide il panorama dal Santuario; l'interno dell'edificio religioso è visitabile solo occasinalmente

descrizione itinerario:
Si procede in salita seguendo i segnavia tratto/punto rossi(che conduce al Convento del Deserto)e croce rossa (che porta sul Beigua), transitando per la Costa di Casanova e raggiungendo la cappella del Beato Giacomo (o Iacopo) a m.318.
A questo punto i percorsi per il Beigua e il Deserto si dividono; si prosegue seguendo per un breve tratto il percorso per il Convento del Deserto fino allo spartiacque a quota 345.
Si individua alla propria destra una sterrata che conduce in circa trenta minuti al Santuario della Guardia sito sulla cima (m.402) del Monte Grosso di Varazze.
Per il ritorno si consiglia di seguire la sterrata dell'andata per circa dieci minuti fino ad una curva laddove si individua un sentierino sulla sinistra (al bivio c'è un malfermo mucchietto di pietre) che porta in breve all'inizio di una sconnessa sterrata (c'è una sbarra ed un cartello secondo cui è consentito il solo transito pedonale).
Seguire la sterrata fino al suo termine,scendendo lentamente verso Varazze;ritornati sull'asfalto si gira a destra e passando su un cavalcavia autostradale ci si ritrova nella parte alta dell'abitato.
In breve continuando a scendere ci si ritrova in centro.